Teleischia
Sport

LA CRONACA DELLA PARTITA FLORIGIUM – SANTA MARIA LA CARITA’

Un buon Forio esce dal Calise con un ottimo pareggio contro una squadra forte e ben messa in campo e che merita sicuramente una posizione migliore in classifica.
Passata subito in vantaggio con Buono Giuseppe grazie anche un regalo del portiere si è fatta prima raggiungere e poi superare nella prima frazione di gioco. Secondo tempo con i ragazzi di mister Monti subito in avanti alla ricerca del pareggio che arriva al 22′ grazie al solito Savio. Addirittura i bianconeri cercano i tre punti e ci vanno vicino con Arcamone anche se in precedenza due calci di punizione di Crisantemo danno l’illusione del goal. La partita a quel punto si addormenta con le due squadre che si accontentano del pareggio.
La cronaca, poco spettacolare, vede nel primo tempo subito il vantaggio isolano con Iovene che dopo aver superato due avversari mette al centro un pallone e che Russo sembra controllare senza problemi ed invece gli sfugge la sfera e il giovane Buono mette dentro.
Reazione del Santa Maria La Carità con Lucarelli lasciato solo in area ma riesce Verde ad evitare il goal.
Pareggio che arriva al 14′ grazie ad un gran goal di Giordano dalla distanza che indovina il sette alla sinistra di Verde.
Gioca meglio la squadra ospite e al 23′ De Riso tenta dalla distanza ma il tiro termina alto.
Il vantaggio arriva però un minuto dopo con Crisantemo che lasciato solo in area non ha difficoltà a battere il numero uno isolano.
Non succede null’altro sino al termine del tempo nonostante i tentativi di creare difficoltà alla difesa avversaria da parte del Forio.
La ripresa vede gli isolani in avanti e al 4′ si crea una buona occasione con Pino Buono che tira da buona posizione ma termina di poco alto.
Al 22′ arriva il pareggio da calcio d’angolo di Pino Buono confusione in area e dopo una ribattuto di Russo è lesto Savio a mettere dentro. dentro

Reagisce la squadra di mister Del Sorbo che però nel giro di cinque minuti (al 24′ e al 29′) crea due azioni identiche su punizione battute dal solito bomber Crisantemo la prima termina di poco alta e la seconda lambisce il palo alla destra di Verde.
Da segnalare l’azione più pericolosa del Forio al 38′ con un perfetto lancio di Savio per la testa di Arcamone che mira all’angolino di Russo che compie una grande parata.
La partita si conclude senza altre azioni degne di nota.
La formazione:
Verde, Pascale, Velluso, Volo, Piro, Buono Pino, Castaldi, Savio, Matias, Iovene, Buono Giuseppe. Sono entrati Zavota, Arcamone, Paradiso 

POTREBBE INTERESSARTI

FESTA DEL CENTENARIO ABUSIVA. CIRO CURCI: “QUESTA E’ UNA GRANDE VIGLIACCATA!”

Redazione-

FESTA DEL CENTENARIO DELL’ISCHIA CALCIO, SI SCOPRE SOLO ORA CHE E’ ABUSIVA

Redazione-

ECCELLENZA. BUONOCORE: “SIAMO PARTITI SOTTO RITMO, SUCCEDE CON TANTI CAMBI”

Redazione-

ECCELLENZA. DE SIMONE: “IMPORTANTE VINCERE, SPERIAMO DI PORTARE A CASA LA QUALIFICAZIONE”

Redazione-

COPPA ITALIA. ISCHIA CALCIO – ACERRANA 1-0, LA SINTESI DEL MATCH

Redazione-