Teleischia
Attualità Sport

PINO “BATMAN” TAGLIALATELA ASSOLTO DALLA ACCUSE DI CAMORRA

Fine di un incubo per Pino Taglialatela. L’ex capitano del napoli è stato assolto dalle accuse di associazione a delinquere e intestazione fittizia di beni perché il fatto non sussiste. Taglialatela era coinvolto nell’ambito di un’inchiesta contro il clan Mallardo, attivo sul territorio di Giugliano. Il pronunciamento del giudice, dopo ore di camera di consiglio, statuisce l’estraneità dell’ex calciatore ai fatti contestati.

Affiliazione al clan Mallardo di Giugliano,  era questa la pesante accusa che pesava sulla testa dell’ex portiere del Napoli, l’ischitano Taglialatela: il pm Maria Cristina Ribera aveva chiesto infatti 14 anni di reclusione. Il pubblico ministero lo accusava di intestazione fittizia di beni e del reato più grave di associazione di stampo camorristico. A Taglialatela veniva contestato l’intestazione di uno scooter sequestrato a casa di Mauro Moraca, genero del boss Mallardo.

Si chiude con l’assoluzione piena, una vicenda che aveva interessato non solo Pino Taglialatela, ma anche i suoi tantissimi fans che mai avevano messo in dubbio la sua onestà.

POTREBBE INTERESSARTI

GUARDA IN TV. LA SANTA MESSA DALLA CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE IN SAN PIETRO (ISCHIA) ALLE 19.00

Redazione-

ISCHIA. DISAGI EAV, L’UGL DENUNCIA “LA LATITANZA DEI DIRIGENTI LOCALI E NAPOLETANI”

Redazione-

SANTOBONO- PAUSILIPON. FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE SUL METAVERSO PER ALCUNI GIOVANI PAZIENTI (SERVIZIO TV)

Redazione-

PROCIDA. EAV PRESENTA IL NUOVO BUS 100% ELETTRICO (SERVIZIO TV)

Redazione-

BUS ELETTRICI A PROCIDA. AMBROSINO: “EAV HA MANTENUTO LE PROMESSE” (SERVIZIO TV)

Redazione-