Teleischia
Appuntamenti Attualità

OMAGGIO A PROCIDA 2017 SECONDO WEEK END

procidaIl Comune di Procida, in collaborazione con le scuole dell’isola di ogni ordine e grado, nell’ambito delle iniziative di promozione turistica dell’isola e del suo patrimonio culturale, organizza, dopo il successo dell’ anno scorso, la 2^ edizione di “OMAGGIO A PROCIDA”.

Gli studenti dell’isola saranno artefici di questa iniziativa, collegata al Maggio dei monumenti napoletano, durante i quattro fine settimana del mese. Attraverso una partecipazione attiva, i giovani dell’isola, intendono riappropriarsi della loro storia, della loro cultura e delle loro tradizioni, offrendo sia ai turisti che  agli isolani l’occasione di essere accompagnati lungo un itinerario storico e culturale alla scoperta delle bellezze di Procida.

Il programma per questo secondo  fine settimana è il seguente:

Nell’ambito delle iniziative di promozione culturale della nostra isola, l’ Istituto Comprensivo “IC.D.-Capraro” presenta un percorso di ricerca che  quest’anno è stato strutturato in tre diversi segmenti, con appuntamenti il 13, il 20 e il 27 maggio.

Sabato 13 maggio dalle ore 10:30 ci saranno delle visite guidate presso la  Terra Murata e alle ore 11.30 presso  il Largo delle papere (Terra Murata) e la presentazione di  Era de‘ Maggio-Antichi mestieri, sapori ed emozioni.. in scena” a cura delle classi seconde del tempo prolungato della Secondaria di 1° grado, attraverso contenuti improntati al ricordo dei mestieri di un tempo.

La realizzazione delle attività ha previsto il coinvolgimento dei laboratori di recitazione, falegnameria, musica, informatica e scienze.

La rappresentazione artistica denominata  “Antichi mestieri, sapori, emozioni… in scena”, coinvolgerà anche un gruppo di alunni del progetto “Scuola viva”.

Questa esperienza è correlata all’U.d.A. di Istituto “La fucina delle memorie…in opera”.                                  L’itinerario di lavoro si è collegato naturalmente con tematiche di carattere scientifico e tecnologico, storico-sociale, in modo che ciascuna disciplina potesse apportare il proprio contributo al lavoro comune e i ragazzi acquisissero competenze e  sensibilità per la valorizzazione del proprio territorio.

Gli allievi sono stati guidati a realizzare diversi prodotti: schede sintetiche sui mestieri del passato, segnalibri recanti sul frontespizio un tipico proverbio della tradizione procidana, ricette tipiche, cartelloni riassuntivi, stend per esporre alcuni sapori della nostra tradizione

L’organizzazione e la comunicazione sono affidate alle classi terze del liceo scientifico e delle scienze umane del Istituto F.Caracciolo da Procida, nell’ambito del progetto “alternanza scuola-lavoro”.

 

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. IL MEDITERRANEO AL CENTRO DEL PRIMO TEDx DEL GOLFO DI NAPOLI

Redazione-

DOMANI ACCORDO TRA MINISTERO DELL’INTERNO E REGIONE CAMPANIA PER LA COLLABORAZIONE NELLE ATTIVITÀ ANTINCENDIO

Redazione-

MUR – PRODUZIONE SCIENTIFICA DI ECCELLENZA: SONO 15 I DIPARTIMENTI DELLA FEDERICO II NELL’ELENCO DEI 350 MIGLIORI D’ITALIA

Redazione-

NAPOLI.CLEMENTE: L’AMMINISTRAZIONE DEVE ASSUMERE PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO

Redazione-

SICUREZZA STRADALE. RAGAZZI FLASH MOB 20 MAGGIO ORE 19 PIAZZA AMENDOLA

Redazione-