Teleischia
Senza categoria

FINALE SALERNITANA-ISCHIA 2-1. GOAL DI INFANTINO SU CALCIO DI RIGORE.

Mister Maurzi schiera la fomazione con la sola novità Alvino, giunto in settimana e preferito a Schetter ed a Tomicic in ballottaggio per la sostituzione di Millesi. Formazione come prevista per Menichini: Salernitana schierata con il 4-3-3. Da segnalare una gara giocata fino al 24′ con grande equilibrio in campo. Al 24′ Massimo infortunato per una probabile distorsione al ginocchio è costretto a lasciare il campo. Si spera in casa gialloblu che l’infortnunio non sia così grave come sembrato sul rettangolo di gioco. Al suo posto entra Gerevini. Su calcio di punzione, immediatamente battuto dopo la sostituzione segna Nalini con una traiettoria beffarda. L’autore del goal ha segnato anche nella gara di andata conclusasi 0-1. Poco dopo annullato un goal ai granata per fuorigioco di Calil, autore dell’inutile marcatura. Dopo il vantaggio la Salernitana diviene padrona del campo e si rende pericolosa in un paio di occasioni. Calci d’angolo del primo tempo 7-1 per i padroni di casa.

La ripresa inizia con le stesse formazioni che avevano lasciato il campo prima dell’intervallo. Dopo pochi minuti dal fischio d’avvio della ripresa, per la precisione al 7’ Calil porta sul 2-0 la Salernitana. Dalla panchina gialloblu entra allora Tomicic ed esce Armeno. All’11’ minuto altra grande opportunità per i granata. Su calcio di rigore sbaglia Favasuli e per la Salernitana sfuma l’opportunità di chiudere la gara: bravo Ioime a parare il tiro dagli undici metri. Mister Maurizi cerca di cambiare assetto ed interpreti: in campo Schetter, un trequartista, per Iannascoli, un mediano.

Al 71’ Fallo di Colombo su Tomicic in area di rigore. Su dischietto si presenta Infantino che realizza il 2-1. Il portiere aveva intuito il tiro alla sua destra ma non poteva raggiungere la sfera per la traiettoria abbastanza angolata. L’Ischia cerca il pareggio ma non riesce, a parte un dominio territoriale, a trovare spazi adeguati nella difesa granata. Finisce 2-1, con la Salernitana che torna alla vittoria. L’Ischia è ora attesa da un doppio turno casalingo contro due dirette concorrenti: Aversa Normanna e Savoia. In questi 15 giorni si deciderà molto del futuro gialloblu.

 

IL TABELLINO:

Salernitana: Gori; Colombo, Trevisan, Lanzaro, Bocchetti; Moro (86′ Perrulli), Pestrin, Favasuli; Nalini, Calil ()0’Mendicino), Negro (70′ Gabionetta). In panchina: Russo, Tuia, Franco, Tagliavacche. All. Leonardo Menichini 

Ischia: Ioime; Bruno, Sirignano, Caso, Bassini; Chiavazzo, Iannascoli (59′ Schetter), Massimo (24′ gerevini); Alvino, Infantino, Armeno (52′ Tomicic) . In panchina: Mennella, Finizio, Formato, Fumana. All. Agenore Maurizi.

Reti: 26′ Nalini, 52′ Calil, 74′ Infantino (R)

Amminiti: Bocchetti, Calil, Sirignano, Alvino, Trevisan Iannascoli, Bassini, Pestrin, Ioime Infantino, Gerevini,