Teleischia
Politica

VINCENZO DE LUCA, ANCORA UNA VOLTA DICHIARATO DECADUTO DA SINDACO DI SALERNO

Ancora guai per il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca. La Corte di Appello di Salerno lo ha dichiarato decaduto, confermando la sentenza di primo grado, per l’incompatibilitàdel doppio incarico di primo cittadino e viceministro del governo Letta. Il provvedimento, depositato questa mattina e immediatamente esecutivo, fa seguito a una denuncia presentata dai parlamentari grillini di Salerno: Girolamo Pisano, Silvia Giordano e Andrea Cioffi. Solo qualche settimana fa il primo cittadino era già stato condannato a un anno per abuso d’ufficio nel processo per il termovalorizzatore di Salerno e, in base alla legge Severino, De Luca era stato sospeso da sindaco ma poi riammesso dopo due giorni da un provvedimento monocratico lampo del Tar. Adesso arriva la sentenza della Corte d’Appello che lo fa decadere da sindaco. Ora aspettiamo di vedere se e quali saranno le ripercussioni di questo provvedimento sul Partito Democratico e sulle primarie per determinare  il candidato alla Presidenza della Regione Campania, primarie indette, dopo diverse slittamenti, per il 22 febbraio e in cui De Luca è candidato. 

POTREBBE INTERESSARTI

CAMPANIA: AL CONSIGLIO REGIONALE ARRIVANO 4 NUOVI COMPONENTI

Redazione-

POLITICHE 2022. CASTELLONE: “AD ISCHIA PREMIATI PER IL LAVORO SUL TERRITORIO”

Redazione-

POLITICHE 2022. ANNALISA IACCARINO: “GRAZIE A CHI MI HA SOSTENUTO, E’ UN RISULTATO CHE MI COMMUOVE”

Redazione-

ELEZIONI 2022. SENATO IL VOTO DI SERRARA FONTANA

Redazione-

ELEZIONI 2022. SENATO IL VOTO DI PROCIDA

Redazione-