Teleischia
Appuntamenti

SABATO UN INCONTRO PER IL GRUPPO “LA PROCIDA CHE VORREI”

Sabato 31 gennaio 2015 presso il Number two a partire dalle 19:00.
A pochi mesi dalle prossime elezioni amministrative dove si voterà per il Comune di Procida e per la Regione Campania, la Procida che Vorrei , sintesi di esperienze politiche, sociali, civili del territorio si propone ancora ai procidani con il proprio Candidato Sindaco Dino Ambrosino e il gruppo di persone, che in questi mesi hanno dato vita alla costruzione di un progetto di alternativa politica, in un incontro aperto al confronto con i cittadini il prossimo sabato 31 Gennaio 2015 presso il Number Two a partire dalle ore 19:00 con un evento dal titolo Volti, idee, valori.
L’ alternativa che abbiamo in mente ha come suoi pilastri portanti innanzitutto i tanti procidani , uomini e donne, che in questi mesi ci hanno sostenuto: con la campagna per il No totem ( l’opposizione all’ installazione del Totem della Pace presso uno dei luoghi più suggestivi della nostra isola, l’ex chiesa di Santa Margherita a Terra Murata, in ottemperanza all’impegno burocratico assunto dal Comune di Procida con la Fondazione della Pace , che con l’impegno dei tanti militanti, attraverso il sostegno dei tanti isolani e non , con una sottoscrizione pubblica di firme, attraverso la presa di posizione di tanti intellettuali che amano l’isola, siamo riusciti insieme ad impedire che potesse essere compromessa l’immagine simbolo della nostra isola, quel profilo che abbracciando la parte più antica dell’isola si proietta in una continuità ideale, storica, artistica, culturale, paesaggistica, sulla baia della Corricella creando un immagine unica, patrimonio universale di ispirazione e bellezza)

• con la formazione di un gruppo politico aperto, nuovo, coeso e coerente con le ragioni dell’alternanza politica ed amministrativa,

• con creazione di gruppi di “lavoro” che giornalmente si dedicano ad approfondire temi e questioni che poi andranno a confrontarsi con le persone, le categorie, le associazioni, per costruire un programma ampio e partecipato,

• con le elezioni primarie per la scelta del Candidato Sindaco, nella quale abbiamo chiesto a tutti i procidani quali persone volessero che li rappresentasse in un progetto di alternativa politica a queste amministrazione che ci ha mal governato fino a questo momento e dove ben 1325 elettori hanno decretato il proprio gradimento, primo esempio sull’isola di democrazia diretta per la selezione dei futuri amministratori sulla base di un consenso popolare che potesse superare i consueti ed ormai logorati accordi politici

• con il confronto quotidiano con tutti i cittadini, organizzati o meno, senza pregiudizi ma con la forza coerente della propria storia personale e collettiva, civile e politica, pienamente coinvolta nella vita del paese, come miglior espressione di conoscenza delle persone, dei loro problemi, delle loro aspettative.

Il prossimo 31 gennaio questo gruppo di persone insieme a Dino Ambrosino, Giovanni Scotto di Carlo, Eugenio Michelino, continua questo percorso che ci porterà verso le prossime elezioni amministrative. ( a moderare l’evento anche la giornalista del Corriere del Mezzogiorno on line Natascia Festa).

Volti , idee e valori che vogliamo confrontare con tutti i procidani, ai quali chiediamo semplicemente di partecipare perché la Politica non sia prerogativa di pochi e non sia una dimensione esclusiva ed autoreferenziale.

Partecipare ed essere protagonisti delle scelte che ci riguardano costituiscono due momenti importanti della vita di una persona, di una paese, di una Democrazia.

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. MARTEDI’ 27 SETTEMBRE ALL’ANTONIANA LA PRESENTAZIONE DI “ANNARELLA. LA RAGAZZA DEI QUARTIERI” DI ROSANNA VESPOLI

Redazione-

ISCHIA. LA MORTELLA: IL 24 E IL 25 IL CONCERTO DEL PIANISTA FATONE

Redazione-

ISCHIA. IL 23 E IL 24 SETTEMBRE RADUNO DEI MILAN CLUB DELLA CAMPANIA

Redazione-

FORIO. LA COMUNITA’ DI SAN SEBASTIANO ACCOGLIERA’ DOMANI GIOVEDI IL NUOVO PARROCO DON BEATO SCOTTI

Redazione-

GUARDA IN TV: IL NUOVO ANNO SCOLASTICO IN CAMPANIA, IL PUNTO A TELEISCHIA 7 (ORE 18)

Redazione-