Teleischia
Senza categoria

TRASPORTI MARITTIMI, ANACAPRI RICORRE AL CONSIGLIO DI STATO

Stop alle gare per l’affidamento dei trasporti marittimi tra Napoli, le isole e le località costiere: il Comune di Anacapri non ci sta e ricorre al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar che, dando ragione alle compagnie di navigazione private, aveva annullato gli atti amministrativi approvati dalla Giunta Regionale relativi alle gare per l’affidamento dei servizi minimi e residuali nel Golfo di Napoli. La giunta comunale, nell’ambito, si sottolinea, delle ”attività tese a garantire il fondamentale diritto alla mobilità e alla continuità territoriale”, ha infatti deliberato la proposizione del ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar Campania. “La sentenza – dice l’assessore alla Mobilità, Massimo Coppola – è assolutamente pregiudizievole dei diritti dei cittadini, in quanto la materia non può essere affidata alle regole del mercato, come richiamato dalla sentenza. L’annullamento delle deliberazioni regionali condanna il nostro territorio a subire ulteriori disagi soprattutto nel periodo invernale”.