Teleischia
Sport

GIUDICE SPORTIVO LEGA PRO. STOP A SCARSELLA DEL VIGOR LAMETIA

Lega pro. Le decisioni del giudice sportivo. Societa’ ammenda:

€ 1.500,00 Barletta calcio s.r.l. per aver causato ritardo sull’orario d’inizio della gara; perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore tre fumogeni uno dei quali veniva lanciato sul terreno di gioco e facevano esplodere sempre nel proprio settore un petardo, senza conseguenze.

€ 1.500,00 Catanzaro calcio 2011 srl perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel recinto di gioco tre petardi di notevole potenza, senza conseguenze.

€ 1.000,00 Reggina calcio s.p.a. perchè propri sostenitori durante la gara lanciavano sul terreno di gioco numerosissimi rotoli da registratori di cassa che invadevano il terreno di gioco costringendo l’arbitro ad una breve sospensione della gara per permetterne la rimozione; nonché per lancio di una bottiglietta piena d’acqua, senza colpire.

€ 1.000,00 Salernitana 1919 s.r.l. perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore un petardo senza conseguenze; gli stessi lanciavano sul terreno di gioco una bottiglietta d’acqua semipiena, senza colpire.

€ 750,00 Aversa Normanna s.r.l. per indebita presenza nella zona antistante gli spogliatoi di persone non identificate, ma riconducibili alla società.

€ 750,00 Benevento calcio s.p.a. perchè propri sostenitori in campo avverso durante la gara, intonavano cori offensivi verso un calciatore della squadra avversaria.

€ 500,00 Casertana s.r.l. perchè propri sostenitori in campo avverso, al termine del primo tempo di gara, intonavano cori offensivi verso l’allenatore della squadra avversaria. € 500,00 Lecce spa per aver causato ritardo sull’orario d’inizio della gara.

Dirigenti:

Inibizione a svolgere ogni attivita’ in seno alla f.i.g.c. a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la societa’ nell’ambito federale a tutto il 27 gennaio 2015 Damato Domenico (barletta calcio s.r.l.) per proteste verso l’arbitro e comportamento non regolamentare in campo durante la gara (espulso).

Calciatori

Espulsi per doppia ammonizione:

ciancio simone (cosenza calcio s.r.l.) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.

agostinone giuseppe (foggia calcio s.r.l.) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.

sacilotto luiz gabriel (lecce spa) per condotta non regolamentare e per condotta scorretta verso un avversario.

squalifica per una gara effettiva per recidività in ammonizione

cancellotti tommaso (juve stabia s.r.l.)

lacamera giovanni (juve stabia s.r.l.)

lopez gasco walter alberto (lecce spa)

bianchi alberto (salernitana 1919 s.r.l.)

mancini manuel (a.c.r. messina s.r.l.)

celjak vedran (benevento calcio s.p.a.)

carrozza alessandro (lecce spa)

baccolo pietro (paganese calcio 1926 srl)

scarsella fabio (vigor lamezia s.r.l.)

POTREBBE INTERESSARTI

ECCELLENZA. SAVOIA-ISCHIA CALCIO 1-3 (LA SINTESI)

Redazione-

ECCELLENZA. MONTI: “UN INIZIO DIFFICILE, DOBBIAMO INIZIARE A FARE PUNTI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

NUOTO PER SALVAMENTO. ANCHE L’AURAS ISCHIA AI MONDIALI DI RICCIONE CON PENNIELLO E TRANI

Redazione-

ECCELLENZA. ISCHIA CORSARA, SCONFITTO IL SAVOIA 3-1

Redazione-

PROMOZIONE. CALIFANO: “PARTITI IN RITARDO, DISPIACIUTI PER IL RISULTATO”

Redazione-