Teleischia
Politica

VITO IACONO: METANIZZAZIONE UN LOSCO AFFARE

Domani consiglio Comunale a Forio con 25 punti all’odg tra i quali spicca anche quello relativo al sistema di Trasporto e di realizzazione del gas metano, di questo e di altro ne parliamo con il Consigliere Comunale di opposizione de “Il Volo” Vito Iacono:
“ Come al solito a Forio si fa un passo avanti e dieci indietro, in effetti ritorniamo su una vecchia ipotesi, un accordo di programma tra i Comuni di Casamicciola, Lacco Ameno e Forio ed un primo momento il nostro Comune si è tirato fuori, oggi viene sollecitato a partecipare a questo programma ritornando al passato. Bisogna capire cosa c’è indietro a tutto ciò e cioè perché prima si è tirato fuori e ora invece l’accordo. C’è un chiaro sospetto non solo nel Comune di Forio ma in tutta l’isola che l’intervento di metanizzazione, che doveva essere un’occasione di risparmio per gli abitanti della nostra isola e di occupazione per la realizzazione dell’impianto, è invece un affare per soliti pochi e quindi un atteggiamento equivoco dei vecchi e dei nuovi amministratori. Vorremo capire il perché di tanta premura che non può essere solo dettata dai tempi stretti richiesti dal Ministero di cosa abbiamo negoziato con gli altri comuni per realizzare insieme quest’opera. Non c’è alcun dubbio che c’è una certa intesa tra vecchi e nuovi non essendoci alcuna discontinuità, è un momento di sintesi anche sul piano di interessi e di affari. E’ praticamente secondo me è il pagamento del dazio elettorale e prelettorale tra Del Deo e Regine. Perché scegliere questo tipo di impianto il cui impatto ambientale non è certo vantaggioso, penso per esempio all’energia alternativa quale la geotermia, il tele calore il fotovoltaico. Inoltre la documentazione presente agli atti del Consiglio Comunale è piuttosto scarna.”
Tra le richieste fatte sia da te che Savio da inserire nell’odg c’è la revoca delle delibere della Pompa di benzina e di una Spa sul Porto:
“L’eccezione che tu proponi sono sintetizzati nel Bilancio che andremo ad approvare e che è in continuità con il passato. Il Porto è una delle risorse che avrebbe portato denaro fresco nelle casse comunali. Nei sei mesi amministrati dalla nuova Giunta non sono riusciti ad incassare un euro dal Porto e non abbiamo potuto controllare i bilanci di Marina del Raggio Verde come non abbiamo agli atti i bilanci della Pegaso e della Torre di Saracena.”
Castagliuolo ha dichiarato che anche lui non è riuscito ad avere tali bilanci:
“Il Consigliere Castagliuolo oggi ci porta in Consiglio un bilancio da approvare che non essendo variato, alcuni mesi fa dall’opposizione ha votato contro. Per l’onestà intellettuale che riconosco al Consigliere non può dichiarare di non sapere perché effettivamente non sono agli atti i bilanci di queste società e poi far votare a favore. Se al 30 novembre non c’è trasparenza nei bilanci allora, pure a costo di far nominare un Commissario, bisogna non approvarli.”
Sempre Castagliuolo ha dichiarato che hanno ereditato un disavanzo superiore alle attese e quindi senza aumentare le tasse ma con il taglio agli sprechi.
“Più di una volta ho invitato di votare la revoca di quel disastroso contratto di fitto del Green Flash ed avrei votato anche io a favore, Proprio Castagliuolo mi disse che c’era bisogno di tempo e che già stavano cominciando a far traslocare gli uffici nel vecchio Municipio. Gli ho contestato che è tardi farlo ora visto che dal punto di vista legale l’Amministrazione Del Deo ha favorito i proprietari pagandogli in questi sei mesi il fitto. Svincolandosi dal quell’onere avrebbero anche aiutato in attivo le casse comunali. Come anche in questi sei mesi hanno fatto ben poco nel contenzioso, vedi le multe contestate. Anche se sono ereditate questi atti sono stati a mio giudizio gestiti male.”
Avete anche richiesto come opposizione altre cose:
“Certamente le nostre richieste spaziano dalla Colombaia al problema del Depuratore per il quale stiamo perdendo i finanziamenti, le Commissioni che non vengono costituite, la locazione per il travaso dei rifiuti, il problema delle scuole.”

di Vincenzo Savarese

 

POTREBBE INTERESSARTI

QATARGATE. COZZOLINO: “SONO ESTRANEO AI FATTI. MI DIFENDERO'”

Redazione-

QATARGATE. IL PARLAMENTO EUROPEO REVOCA L’IMMUNITA’ ALL’ON.COZZOLINO

Redazione-

AUTONOMIA DIFFERENZIATA, IL GOVERNO APPROVA IL DISEGNO DI LEGGE

Redazione-

ALLUVIONE CASAMICCIOLA. SABATO MATTINA, LA VISITA DELL’ON.PATRIARCA

Redazione-

DECRETO ISCHIA. IRTO (PD): “LO STANZIAMENTO DI 40 MILIONI E’ ESIGUO”

Redazione-