Attualità

FORIO: GIARDINI LA MORTELLA, AL VIA VISITE GUIDATE STAGIONE INVERNALE

mortellaLe visite, solo su appuntamento, si svolgeranno con l’accompagnamento delle guide naturalistiche di Platypus Tour che racconteranno la straordinaria storia dei giardini. Verrà narrato di come il famoso compositore inglese William Walton si sia trasferito ad Ischia con la moglie argentina Susana subito dopo la seconda guerra mondiale, di come la coppia abbia creato un giardino idilliaco dal nulla e di come l’abbia lasciato ad una Fondazione per permetterne la continuità nel tempo. Si racconteranno le storie dei musicisti, dei concerti, dei programmi artistici che la Fondazione sostiene e sarà possibile visitare il museo con i manoscritti del compositore ed il fantasioso teatrino delle marionette di Lele Luzzati.

Le guide condurranno il visitatore ad esplorare gli aspetti più insoliti del giardino, portandolo a conoscere piante fino ad oggi rimaste ignote alla massa del pubblico che giunge alla Mortella in primavera ed estate.

Contrariamente a quanto potrebbe pensare chi viene da climi diversi, in inverno La Mortella non va in stasi e non si spoglia; anzi è verdissima e rigogliosa, piena di fiori esotici e di allegri frutti colorati.
Una visita che lascerà il segno, alla scoperta di un paesaggio pieno di suggestioni inaspettate e poetiche.

Le riaperture tradizionali riprenderanno poi a Primavera, a partire dal mese di Marzo con l’inaugurazione della stagione 2017 e la ripresa anche delle stagioni concertistiche.

Intanto i Giardini la Mortella sono stati raccontati sul numero di novembre di Vogue Italia, con un bel reportage realizzato dalla redazione Casa Vogue che ha presentato il giardino, le attività della Fondazione e la casa-museo degli Walton tra le più affascinanti dell’Isola d’Ischia.

 

 

Have your say