Teleischia
Sport

L’Ischia cade con la prima in classifica

Reti: Napoli 5 (Saurini, Scognamiglio, Scannapieco, Esposito, Bifulco) Ischia 1 (Cantelli)

Espulsioni: 25′ Calise (Ischia)

Ischia: Di Massa, Auciello, Calise, Borrelli, Taliercio, Conte, Maltese, Di Sapia, Manzi, Cantelli, Sorrentino. Adisposizione: Ballirano, Patalacci, Errichiello, Gargiulo. Allenatore: Giovanni Iovine.

E’ stata una dura traferta quella che hanno dovuto affrontare la scorsa domenica i ragazzi di mister Iovine, che hanno affrontato il Napoli capolista. La partita non è stata totalmente a senso unico, poiché gli ospiti hanno saputo esprimere bene il proprio gioco nella prima metà di gara. Il match si sblocca al 13′ a favore degli ospiti, grazie ad una bella conclusione in girata di Saurini. Al 25′ c’è un episodio che condizionerà la gara: una conclusione dal limite dell’area stava per colpire il difensore Calise al volto, quest’ultimo prova a proteggersi e si copre con la mano, ma per l’arbitro si tratta di rigore ed espulsione. L’attaccante di casa non sbaglia, e consolida il vantaggio. L’Ischia però non molla e riesce a prendere in mano il pallino del gioco. L’ultima azione del primo tempo premia i ragazzi di Iovine, poiché Conte con un lancio lungo immola Cantelli, che a tu per tu col portiere avversario non fallisce e accorcia le distanze. Si va al riposo con l’Ischia in dieci uomini, ma che è riuscita a rimettersi in partita. La ripresa è però a senso unico per i padroni di casa, che sfruttano molto bene la superiorità numerica e al 55′ trovano la terza rete grazie ad una rapida ripartenza. Dopo cinque minuti arriva il 4 a 1: il neo-entrato Esposito, essendo a tu per tu con Di Massa, attende che il portiere si allontani quanto basta dalla porta e insacca la palla in rete con un pallonetto imprendibile. L’Ischia non riesce a creare occasioni pericolose, e solo Conte impensierisce il portiere con un tiro dalla distanza. Negli ultimi minuti c’è tempo anche per la quinta rete della formazione capolista, che finalizza al meglio un contropiede improvviso. Gli isolani subiscono dunque una dura sconfitta, anche se fortemente condizionata dall’inferiorità numerica durata oltre 65 minuti.

M.C.

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. MURALE DI JORIT, INSULTI RAZZISTI, LA COMUNITÀ ISOLANA SI INDIGNA (SERVIZIO TV)

Redazione-

FORIO. A GIOVANNI FIORE E LIDIA PRINCIPE L’UNDICESIMA EDIZIONE DELL’ISCHIA SUNSET TRIATHLON

Redazione

IL MARATHON CLUB PRESENTE ALLA CORSA DELLA SIRENA LEUCOSYA

Redazione-

PALLANUOTO SERIE B. SCONFITTA L’ISCHIA MARINE CLUB, IL SAN MAURO VINCE 12-9

Redazione-

PLAY OUT. FORIO BASKET SCONFITTO E RETROCESSO. VITO IACONO: “E’ COLPA MIA E CHIEDO SCUSA”

Redazione-