Teleischia
Attualità

ECOBALLE. VERDI: “DOPO ANNI DI CORTINA FUMOGENA FINALMENTE TRASPARENZA”

Ecoballe. Verdi. Trovata la soluzione trovata per le ecoballe per chiudere definitivamente l’emergenza rifiuti campana

“Le prime ecoballe sono arrivate in Portogallo dove saranno definitivamente smaltite e tutto il processo che ci porterà a liberare definitivamente la Campania dalla vergogna dell’emergenza rifiuti continua nella massima trasparenza e con la massima attenzione alle norme che garantiscono il trattamento di quei rifiuti senza alcun pericolo di inquinamento”.

Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il portavoce regionale, Vincenzo Peretti, per i quali “a rendere il tutto più trasparente sta collaborando anche la ditta che si sta occupando della rimozione delle ecoballe, la VibEco, prima con la disponibilità mostrata quando andiamo a fare i sopralluoghi e ora con la pubblicazione sul web di un video in cui si spiega, passo per passo, tutto l’iter della gestione delle ecoballe”.

“La trasparenza è fondamentale per far capire ai cittadini della Campania che tutto sta procedendo nel rispetto delle normative esistenti, soprattutto perché, in questi anni, c’è stata una cortina fumogena che ha scatenato le proteste di tanti cittadini preoccupati delle conseguenze di un trattamento non corretto di quei rifiuti ammassati nel corso dell’emergenza rifiuti” hanno concluso Borrelli e Peretti per i quali “ora, invece, grazie all’impegno del presidente De Luca e del suo vice, Fulvio Bonavitacola, il clima è cambiato finalmente, anche per la trasparenza”.

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA, L’ISOLA DELLA LEGALITA’… SBANDIERATA. DI ANTIMO PUCA

Redazione-

ALLUVIONE CASAMICCIOLA. LEGNINI: “CONFRONTO A TUTTO CAMPO CON I CITTADINI”

Redazione-

CALEIDOSCOPIO – “IL TURISMO DELLE RADICI” CON L’ASS. ISCHITANI NEL MONDO E IL LICEO BUCHNER 31 01 23

Redazione-

CALEIDOSCOPIO – “MILLE GIORNI CHE NON VIENI”, IL NUOVO ROMANZO DI ANDREJ LONGO 31 01 23

Redazione-

ALLUVIONE CASAMICCIOLA. LEGNINI: “TEMPI STRETTI E CELERI PER LA MESSA IN SICUREZZA” (SERVIZIO TV)

Redazione-