Teleischia
Sport

VERSO MATERA-ISCHIA: TRA CERTEZZE E DUBBI.

Per mister Agenore Maurizi giunge la quarta prova. Una vittoria, una sconfitta ed un pareggio nelle tre gare che lo hanno visto protagonista. Rispetto a Mister Porta, che veniva da sei sconfitte, certamente un bel passo avanti, ma di molti altri ne ha bisogno la squadra… anzi la classifica. Unica cosa veramente evidente (sempre per quanto riguarda i risultati) il cammino tra le mura amiche: Maurizi al Mazzella ha conquistato 4 punti ed è ancora imbattuto; Porta ne aveva raccolto solo uno. Della qualità delle squadre affrontate ed altro, preferiamo non parlare per evitare di incunearci in discorsi e teorie senza fine.

A Matera la squadra gialloblu si presenterà dopo una settimana di lavoro utilizzata per evitare errori atavici: le palle inattive, quest’anno sono stato un disastro, fin dalla coppa Italia. Poi si attende una maggiore personalità da parte di tutti, anche del portiere. E sempre per tener presente le dichiarazioni di Maurizi, una maggiore capacità di saper gestire la gara nelle varie fasi.

Per quanto riguarda l’assetto tattico si continua con il 3-5-2 che ha dato maggiore compattezza alla squadra: Giordano sarà tra i pali, anche se l’inserimento di Mennella sarebbe molto gradito ai tifosi gialloblu; in difesa spinge Rainone ma Impagliazzo che ha piu’ centimetri di tutti non è da ritenersi escluso; a centrocampo torna Wagner, ed anche Iannascoli si propone per un ruolo da titolare; in attacco conferma per la coppia di folletti D’Amico con Ciotola che bene hanno fatto con il Messina.

ll Matera giunge alla gara con l’Ischia dopo l’ottima prova di Benevento che solo nei minuti finali è riuscito a rimontare dal risultato di 1-3 a 3-3 e con ben quattro risultati utili consecutivi. Il bomber Letizia è in un grande stato di forma: doppietta alle streghe con un goal da manuale: 30 metri di palla al piede, dribbling e tiro di precisione chirurgica dal limite all’incrocio dei pali. Un goal alla Roberto Baggio tanto per intenderci. Tanti i giocatori di qualità della truppa di Auteri che farne l’elenco ci costringerebbe ad inserirli tutti. Domani rientra Mucciante in difesa al posto di D’Aiello squalificato. Resterà in panchina l’ex gialloblu Longo che tanto bene ha fatto ad Ischia in tre stagioni, e non perde l’occasione per ricordarlo. Peccato averlo perso! Il Matera si schiererà con il modulo 3-4-3. Palla a centro alle ore 16 allo stadio XXI settembre, queste le probabili formazioni delle due squadre:

Matera: Baiocco; Faisca, De Franco, Mucciante; Bernardi Coletti, Iannini, Mazzarani;Pagliarini; Letizia, Madonia. All. Auteri. A disp.: Bifulco, Mercadante, Giacomini, Longo, Turchetta, Guerra, Albadoro.

Ischia: Giordano, Finizio, De Agostini, Impagliazzo (Rainone), Sirignano, Empereur, Wagner, Bulevardi, Gerevini (Inannascoli), Ciotola, D’Amico. All. Maurizi. A disposizione: Mennella, Di Cesare, Iannascoli, Ingretolli, Trofa, Armeno, Schetter.

POTREBBE INTERESSARTI

CALCIO A 5. DOMANI L’ESORDIO CASALINGO DELLA VIRTUS LIBERA IN SERIE B

Redazione-

ECCELLENZA. SAVOIA-ISCHIA CALCIO 1-3 (LA SINTESI)

Redazione-

ECCELLENZA. MONTI: “UN INIZIO DIFFICILE, DOBBIAMO INIZIARE A FARE PUNTI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

NUOTO PER SALVAMENTO. ANCHE L’AURAS ISCHIA AI MONDIALI DI RICCIONE CON PENNIELLO E TRANI

Redazione-

ECCELLENZA. ISCHIA CORSARA, SCONFITTO IL SAVOIA 3-1

Redazione-