Teleischia
Senza categoria

IL TENENTE ANDREA CENTRELLA PREMIATO DAL GENERALE DI C.A. FRANCO MOTTOLA

 Questa mattina il Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, Generale di Corpo d’Armata Franco Mottola, nella storica Caserma “Vittoria”, ha consegnato diversi encomi a militari dell’Arma particolarmente distintisi in attività di servizio che hanno consentito di disarticolare agguerriti sodalizi criminosi operanti nelle province di Napoli, Caserta, Salerno e Benevento. Le attività dei carabinieri hanno consentito anche di eseguire 158 provvedimenti restrittivi nei confronti di pericolosi latitanti e di elementi di spicco della criminalità organizzata  pervenendo al sequestro di grossi quantitativi di droga, armi, beni mobili ed immobili, d’ingente valore..La significativa cerimonia si è svolta alla presenza dei Comandanti della Legione Campania, dei Comandi Provinciali di Napoli, Caserta, Salerno, Benevento e Avellino.I premiati sono effettivi ai Nuclei Investigativi di Caserta, Salerno, Benevento, Castello di Cisterna e Torre Annunziata, nonché alle Compagnie di Napoli Centro, Maddaloni e Santa Maria Capua Vetere (CE). A seguire il Generale Franco Mottola, alla presenza di una delegazione dell’Associazione Nazionale “Nastro Verde”, appellativo derivante dal nastrino verde della medaglia d’Oro Mauriziana, ha consegnato 15 Medaglie Mauriziane dei dieci lustri di carriera militare e 17 Croci al Merito dell’Arma dei Carabinieri. Nella corso della cerimonia è stato premiato anche il Ten. Andrea Centrella, comandante della compagnia dei carabinieri di Ischia, per un’attività investigativa, posta in essere in qualità del comandante del Nucleo Operativo Napoli Centro, che aveva portato all’arresto, il 25 maggio 2013, al termine di un’intensa attività investigativa iniziata nell’ottobre 2012, del latitante, elemento di spicco del clan Casalesi – fazione Bidognetti, Esposito Rosario, riconosciuto nella lista dei latitanti di massima pericolosità, che si sottraeva alla cattura da circa 6 anni. La motivazione dell’encomio tributato dal comandante Interregionale “Ogaden” (Campania, Basilicata, Puglia, Molise e Abruzzo), Gen. C.A. Franco Mottola, è la seguente “Comandante di Nucleo Operativo di Compagnia Capoluogo, operante in territorio ad elevato indice di criminalità comune ed organizzata, con perseverante impegno, elevata professionalità e non comune senso del dovere, coordinava, partecipandovi personalmente, complessa attività di indagine che consentiva di localizzare e trarre in arresto un pericoloso latitante, elemento di spicco di agguerrito sodalizio criminale” Napoli, ottobre 2012 – maggio 2014

Al termine delle cerimonie, il Generale Mottola ha formulato a tutti i presenti gli auguri per le prossime festività natalizie e di fine anno, esortando i militari a continuare quotidianamente, con fermezza e determinazione, l’azione di contrasto a tutte le forme di illegalità, per diffondere sicurezza e fiducia nei cittadini.