Teleischia
Cronaca

CASAMICCIOLA: I CARABINIERI SEQUESTRANO VILLA STEFANIA

questa mattina i carabinieri della compagnia di ischia, coadivuati dai nas di napoli, della compagnia di pozzuoli e di napoli vomero, hanno sottoposto a sequestro preventivo la struttura sanitaria – centro di salute mentale “villa stefania” di casamicciola, emesso dal gip del tribunale di napoli il 27 novembre, su richiesta della procura di napoli.

il provvedimento è scaturito da un’attività investigativa posta in essere, nei mesi di agosto e settembre, da parte dei carabinieri del nucleo regionale, coadiuvati dai nas, coordinati dalla quinta sezione della procura della repubblica, nella quale è stato accertato che il mutamento di destinazione d’uso dell’immobile, da uso ricettivo ad uso sanitario, era avvenuto in assenza delle necessarie autorizzazioni e non consentito in una zona quella f3 prevista dal piano regolatore generale del comune di casamicciola come deputata esclusivamente a parco turistico termale; la struttura era condotta in assenza della prescritta speciale autorizzazione del sindaco, dei requisiti strutturali e del certificato di agibilita’ strutturale; l’esecuzione dei lavori di adeguamento era avvenuta mediante la presentazione di titoli abilitativi palesemente falsi.

il sequestro si è reso necessario per evitare l’aggravamento delle conseguenze dei reati derivanti dall’uso dell’immobile, non conforme alla normativa urbanistica vigente ed ai carichi urbanistici previsti.

lo sgombero dello stabile avverra’ entro trenta giorni dalla notifica, previa individuazione, a carico dell’autorita’ sanitaria competente, di idonee strutture dove assistere i pazienti attualmente presenti. e’ stato nominato custode dell’immobile l’ing. gaetano grasso, dirigente dell’ufficio tecnico del comune di casamicciola terme

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. 8-9 OTTOBRE 2022, TORNA L’ITALIAN OPEN WATER TOUR (SERVIZIO TV)

Redazione-

RISCALDAMENTI. ECCO IL DECRETO CON LIMITI E ORARI

Redazione-

CHIESA ISCHIA PONTE. GIOVANNI DI MEGLIO: ” IL VESCOVO FACCIA UNA SCELTA RIVOLUZIONARIA” (SERVIZIO TV)

Redazione-

MANGIANO VERDURA AVVELENATA E FINISCONO IN OSPEDALE. PASCALE:”EVITARE VERDURE SFUSE E TENERE I SINTOMI SOTTO CONTROLLO”

Redazione-

SOSPETTA INTOSSICAZIONE DA MANDRAGOLA, MEDICI DI FAMIGLIA: “NESSUN ALLARME, MA ATTENZIONE AI SINTOMI”

Redazione-