Teleischia
Senza categoria

CADUTA DI CALCINACCI E FERRI ARRUGGINITI ALLA SCUOLA ELEMENTARE DI ISCHIA PONTE “ONOFRIO BUONOCORE”

Nel dicembre del 2012, presso l’Istituto scolastico “Onofrio Buonocore” la lunga pensilina in muratura che dall’ingresso principale porta verso la palestra e ai padiglioni superiori, fu improvvisamente transennata e interdetta al passaggio di alunni e insegnanti e durante le festività natalizie furono realizzati dei lavori di rafforzamento di alcune colonne e alcuni interventi interessarono anche parte della controsoffittatura . Si tratta di una pensilina provata dall’incuria degli anni, abbandonata al suo destino di degrado dagli amministratori comunali di Ischia, con le infiltrazioni d’acqua che nel tempo l’hanno resa fatiscente. Tanto è vero che a qualche mese di distanza dai lavori eseguiti alle colonne, all’inizio del 2013, il consigliere di circolo Gennaro Savio denunciò il fatto che ogni qualvolta pioveva la pensilina era interessata dalle infiltrazioni d’acqua. E in quella occasione, il consigliere Savio filmò anche l’acqua che gocciolava indisturbata sotto la copertura in cemento. A due anni di distanza , nei giorni scorsi, dal solaio della struttura in cemento si sono staccati dei calcinacci che hanno lasciato in bella mostra i ferri arrugginiti che lo compongono. La zona circostante è stata transennata dal nastro di colore rosso-bianco. Bisogna subito sottolineare che si è trattato di una caduta di calcinacci di piccola entità avvenuta sull’estremità di un lato della pensilina ma che, inevitabilmente, riaccende i riflettori sullo stato di “salute”dell’intera struttura che , come sottolinea Gennaro Savio:” continuo a chiedere pubblicamente che venga sottoposta ai dovuti e approfonditi controlli e, soprattutto, ai necessari interventi onde evitare che si possano ripetere episodi del genere in una zona quotidianamente attraversata da centinaia di bambini”.