Teleischia
Sport

DOMENICA, COSENZA-ISCHIA. NUMERI E PRECEDENTI AL SAN VITO

Domani, domenica 30 al “San Vito” andrá in scena il quarto confronto tra calabresi e campani, il bilancio fino ad ora sorride ai lupi calabresi con 2 vittorie e un pareggio. Sono tre i precedenti al “San Vito” tra Cosenza ed Ischia. Tutti favorevoli ai rossoblù, il Cosenza si è imposto due volte ed in entrambe le circostanze con il risultato di uno a zero. Nell’ultimo match disputato nella passata stagione é terminata in paritá per 1-1. La prima sfida risale al 1987, nel torneo in cui i rossoblu hanno riconquistato la Serie B dopo 24 anni. Il Cosenza si è imposto per 1-0 grazie al gol lampo di Albertino Urban dopo appena due minuti di gioco. La seconda risale invece al 1997. Identico il risultato, sconfitta gialloblu per 1-0, con il  goal al 6′ del secondo tempo grazie ad un acuto di Massimo Margiotta, che in quella stagione ha realizzato 19 reti. Nella passata stagione in seconda divisione, Cosenza ed Ischia si sono divisi la posta in palio pareggiando per uno a uno, al gol di Calderini al 36’st ha risposto nel finale De Francesco.

Il tabellino dell’ultimo incontro disputato tra Cosenza e Ischia allo stadio San Vito.
Cosenza – Ischia 1-1
COSENZA: Frattali, Bigoni, Mannini, Meduri, Blondett, Guidi, Criaco (41’ st Palazzi), Giordano, Mosciaro, Napolano (21’ st Calderini), Alessandro. In panchina: Orlandi, Adamo, Carrieri, Carbonaro, Reda. All.: Cappellacci

ISCHIA: Pane, Pedrelli, Mora, Nigro, Mattera, Raimone, De Francesco, Alfano (20’ st Catinali), Di Nardo (31’ st Tito), Schetter (23’ st Longo), Masini. In panchina: Mennella, Finizio, Armeno, Arcamone. All.: Campilongo

ARBITRO: Colarossi di Roma 2
MARCATORI: 36’ st Calderini (C), 43’ st De Francesco (I)
NOTE: giornata piovosa e fredda, spettatori circa 1500, terreno pesante. Ammoniti: Schetter, Criaco, Alfano, Alessandro, Pedrelli, De Francesco. Calci d’angolo: 6-7. Recuperi: 0’ pt – 4’ st

 

Nell’attuale stagione l’Ischia allenata da una giornata dal  tecnico Agenore Maurizi (subentrato ad Antonio Porta) occupa il 17º posto in classifica con 10 punti, un gradino sotto al Cosenza. I gialloblù dopo 14 partite disputate hanno totalizzato: 2 vittorie, 4 pareggi e ben otto sconfitte, 11 sono le reti all’attivo, 19 quelle al passivo. I goleador della squadra sono Ingretolli e Ciotola entrambi con 4 reti. Il Cosenza divide la piazza del 15° posto insieme al Barletta grazie ai 12 punti conquistati: 2 vittorie, 6 pareggi ed altrettante sconfitte, con 12 goal fatti e18 subiti. Questo il cammino al San Vito del Cosenza: 1 vittoria, 4 pareggi e 2 sconfitte.

 

POTREBBE INTERESSARTI

FESTA DEL CENTENARIO ABUSIVA. CIRO CURCI: “QUESTA E’ UNA GRANDE VIGLIACCATA!”

Redazione-

FESTA DEL CENTENARIO DELL’ISCHIA CALCIO, SI SCOPRE SOLO ORA CHE E’ ABUSIVA

Redazione-

ECCELLENZA. BUONOCORE: “SIAMO PARTITI SOTTO RITMO, SUCCEDE CON TANTI CAMBI”

Redazione-

ECCELLENZA. DE SIMONE: “IMPORTANTE VINCERE, SPERIAMO DI PORTARE A CASA LA QUALIFICAZIONE”

Redazione-

COPPA ITALIA. ISCHIA CALCIO – ACERRANA 1-0, LA SINTESI DEL MATCH

Redazione-