Teleischia
Appuntamenti

TEATRO: PREMIO AENARIA, SABATO SERA TUTTI I VINCITORI

Sabato 29 novembre una grande serata di teatro e solidarietà chiuderà la prima edizione del festival nazionale di teatro amatoriale Premio Aenaria – Città di Ischia 2014. L’appuntamento è al teatro polifunzionale alle ore 21.00, l’ingresso è gratuito. «Abbiamo voluto omaggiare – ha spiegato Corrado Visone direttore artistico del Premio – i tantissimi che hanno seguito la nostra manifestazione, regalando loro una serata che alterna teatro, musica e solidarietà, che essenzialmente sono state le tre parole che hanno accompagnato il Premio Ænaria fin dalla prima apertura di sipario». La serata, presentata dall’ottimo Michelangelo Messina, patron dell’Ischia Film Festival, e coadiuvato dalle attrici Alessandra Criscuolo e Sara Di Iorio, alternerà momenti artistici, con un omaggio di Leonardo Bilardi alla grandezza di Eduardo De Filippo, un ringraziamento che le associazioni organizzatrici del Premio, gli Uomini di mondo e Amici del Teatro, vogliono dedicare al grande drammaturgo partenopeo nel trentennale della morte. Le musiche della serata saranno curate dal cantautore Pierpaolo Aiello che presenterà brani inediti. Verranno poi premiati il miglior attore del festival, la migliore attrice col premio “Giusy”, il premio alla regia, dedicato al compianto Ciro Curci, il premio gradimento del pubblico, premi speciali e infine, il Premio Ænaria che andrà alla compagnia che maggiormente ha colpito la giuria di undici elementi che ha valutato le opere in concorso. Oltre al premio Aenaria la compagnia vincitrice riceverà anche un assegno di 500 euro. Spazio importante sarà dedicato all’AIL, l’associazione che da quarant’anni si occupa delle malattie del sangue, e che è partner del Premio Ænaria. Interverranno alla serata il prof. Felicetto Ferrara, direttore del dipartimento oncopneumoematologico dell’ospedale Cardarelli di Napoli, l’avvocato De Palma, presidente dell’AIL Napoli – sezione Bruno Rotoli. Insieme ricorderanno la piccola Giusy Cucinotta, alla quale è dedicato il Premio Ænaria. Altro spazio verrà dato ai maggiori sponsor del festival, Ambrosino carburanti, Oasis Ristorante e Banca Mediolanum. Sarà poi il cantautore e attore Valerio Sgarra a presentare “Gritistiz. Il peggio sta per arrivare”, il dopo festival che chiuderà la manifestazione domenica 30 novembre alle 21:00. Naturalmente, alla serata, presenzieranno tutte le compagnie che hanno partecipato al Premio, il presidente della Federazione italiana teatro amatori sez. Campania, Pasquale Manfredi, oltre al Presidente del Premio Ænaria, Enzo Boffelli, e al direttore artistico Corrado Visone. «ll Premio Ænaria – ha concluso Visone – è stata un’occasione per tutti di conoscere lo stato del teatro amatoriale in Italia, e in qualche modo, di verificare la posizione del teatro isolano nel contesto nazionale. Noi, come organizzazione, pur tra mille difficoltà, alcune anche di natura interna, abbiamo portato a casa un grande risultato, abbiamo avvicinato gli spettatori ad un teatro di qualità, insomma c’è spazio e crescita per il premio Ænaria che sicuramente l’anno prossimo ritornerà arricchito di tanti progetti a cui già stiamo lavorando.

POTREBBE INTERESSARTI

SANT’ANGELO. DOMENICA 2 OTTOBRE LA PROCESSIONE VIA MARE E I FUOCHI PIROTECNICI

Redazione-

PROCIDA. DOMENICA 2 OTTOBRE “HOLI PARTY” IN PIAZZA MARINA GRANDE

Redazione-

NAPOLI. A CASTEL DELL’OVO LA MOSTRA DEDICATA A TUTANKHAMON, IL PIU’ NOTO FARAONE DELL’ANTICHITA’

Redazione-

ISCHIA. BIBLIOTECA ANTONIANA: IL 1°OTTOBRE PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI LONGO

Redazione-

NAPOLI. PALAZZO REALE: “UN SABATO DA RE”, APERTURE SERALI AL PUBBLICO

Redazione-