Teleischia
Sport

ECCO COME SI AVVICINA LA REGGINA ALLA GARA DEL MAZZELLA

La Reggina continua la preparazione in vista della trasferta di sabato (ore 14) a Ischia: gli amaranto saranno impegnati allo stadio Enzo Mazzella in uno scontro diretto per la salvezza molto importante per il prosieguo della stagione. L’Ischia arriva da 6 sconfitte consecutive e ha cambiato allenatore, esordio sulla panchina degli isolani per Agenore Maurizi contro la Reggina di Tortelli e Padovanoche proprio questa settimana hanno iniziato ad allenare la squadra dopo le dimissioni di Cozza. La Reggina non sta meglio dei campani: nelle ultime 6 partite ha racimolato soltanto 2 pareggi e 4 sconfitte, in classifica è ultima con 6 punti (gli stessi dell’Aversa Normanna) mentre l’Ischia è in zona playout a quota 8, con il peggior attacco del campionato e la seconda peggior difesa.

La Reggina torna ad Ischia esattamente 20 anni dopo l’ultima volta, nell’ultima stagione di serie C degli amaranto, con la speranza di vendicare quella sconfitta per 1-0, che comunque non compromise la cavalcata trionfale di Aglietti e compagni verso la promozione in serie B. Al Sant’Agata si lavora a porte chiuse ed è difficile conoscere lo stato di salute dei singoli. Nel pomeriggio si è unito al gruppo, dopo lo stage con l’Under 18 di Lega Pro, l’esterno destroAmmirati che potrebbe giocare da titolare in questa delicata trasferta.

Alla seduta tattica di oggi non hanno preso parte Camilleri eArmellino, entrambi infortunati. Il centrocampista di Vico Equense, tra i migliori in campo nella partita di venerdì sera al Granillo contro la Salernitana, è uscito dal campo zoppicando dopo una brutta botta che gli costa il forfait di sabato. La formazione sarà molto rimaneggiata, in quanto anche Rizzo sarà assente (è stato squalificato per 2 giornate dopo l’ingenua espulsione che ha compromesso la partita della Reggina contro la corazzata di Menichini). Ha recuperato Masini, ma non è ancora nelle condizioni fisiche di poter reggere 90 minuti, mentre ritornano dopo un turno di stop Dall’Oglio e Maimone. A centrocampo potrebbe esserci spazio dall’inizio anche perSalandria. Abbondanza solo in attacco con Di Michele, Insigne,Louzada, Viola e Masini in ballottaggio per due posti. Il modulo di Cozza (4-3-3), dovrebbe lasciare spazio al 3-5-2 del tandem Tortelli- Padovano. Subito dopo la rifinitura di domani mattina, la squadra si trasferirà in Campania.

di Lorenzo Vitto

da www.strettoweb.com/

POTREBBE INTERESSARTI

ECCELLENZA. BUONOCORE: “SIAMO PARTITI SOTTO RITMO, SUCCEDE CON TANTI CAMBI”

Redazione-

ECCELLENZA. DE SIMONE: “IMPORTANTE VINCERE, SPERIAMO DI PORTARE A CASA LA QUALIFICAZIONE”

Redazione-

COPPA ITALIA. ISCHIA CALCIO – ACERRANA 1-0, LA SINTESI DEL MATCH

Redazione-

COPPA ITALIA. L’OTTAVO DI FINALE DI ANDATA E’ DELL’ISCHIA, BATTUTA 1-0 L’ACERRANA.

Redazione-

CAMPIONATI EUROPEI MULTISPORT: TRA I PARTECIPANTI ANCHE L’ISCHITANO ELIO BUONOCORE

Redazione-