Teleischia
Sport

PROMOZIONE – BARANO E NUOVA ISCHIA DOMANI IN TRASFERTA. GLI AQUILOTTI PROVANO AD ALLUNGARE SULL’ALFATERNA

Sono due le giornate che mancano alla fine del campionato di Promozione. Sia Barano che Nuova Ischia hanno già raggiunto gli obiettivi prefissati dalle rispettive società. Gli aquilotti hanno la certezza matematica di chiudere il girone al secondo posto e di accedere direttamente al secondo turno play-off, mentre la Nuova Ischia – già salva da diverse giornate – può lottare per cercare di raggiungere o addirittura superare la Rinascita Sangiovannese sesta in classifica. Volendo cercare stimoli per le restanti due gare da qui alla fine del campionato, i ragazzi di “Billone” Monti potrebbero provare ad incrementare il vantaggio sull’Alfaterna portandolo oltre i 9 punti. Attualmente la squadra isolana è a +8 e domani, in contemporanea, l’Alfaterna se la dovrà vedere in trasferta con la Rocchese. La speranza di Monti è che l’amico Rosario Cerminara riesca a strappare anche un pareggio, risultato che permetterebbe agli aquilotti di portarsi a + 10 in caso di vittoria. Domani pomeriggio (alle 16.00), il Barano sarà ospitato dal Rione Terra. Oggi è ritornato ad allenarsi Savio che potrebbe essere anche a disposizione per la trasferta di domani, Lombardi invece è ancora alle prese con l’infortunio al ginocchio. La Nuova Ischia, invece, andrà in casa della Rinascita Sangiovannese senza lo squalificato Varchetta. Sarà a tutti gli effetti uno scontro diretto, nonostante la posta in palio sia solo la gioia di ottenere un piazzamento migliore.

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. PROMOSSI ALLA CAND GLI ARBITRI ANGELA CAPEZZA E GIOVANNI DI MEGLIO

Redazione-

CALCIO. IL REAL FORIO PRESENTA LO STAFF TECNICO: MICHELE CASTAGLIUOLO VICE DI GIUSEPPE “BILLONE” MONTI

Redazione-

CASAMICCIOLA. CASTAGNA: “I 4 TRADITORI, MI HANNO FERITO COME POLITICO E COME UOMO” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CALCIO. REAL FORIO, PRESENTATO IL NUOVO ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: LUIGI AMATO E’ IL NUOVO PRESIDENTE

Redazione-

ISCHIA CALCIO, AL LAVORO ANCHE IL DIRETTORE SPORTIVO MARIO LUBRANO

Redazione-