Teleischia
Sport Video

ECCELLENZA – DOMANI POMERIGGIO REAL FORIO E PROCIDA SI GIOCANO LA SALVEZZA CON CASAGIOVE E SESSANA

A tre giornate dalla fine, il campionato di Eccellenza entra nella fase clou della stagione. Nella zona alta della classifica l’Herculaneum ha già da tempo festeggiato la promozione in serie D, mentre è tutto da vedere quello che accadrà in zona play-off con S.Giorgio, Sessana e Portici che giocano per un solo posto e con la Caivanese ormai già sicura della seconda posizione. Situazione allo stesso modo incerta anche nella zona rossa. L’Arzanese è già in Promozione, mentre la zona play-out è tutta da definire. Real Forio e Procida non sono ancora certe della salvezza diretta e domani pomeriggio si giocano tutto. Nelle ultime tre giornate, tutte le gare saranno disputate in contemporanea di sabato alle ore 16.00. Il Real Forio ospiterà al “Calise” l’Hermes Casagiove. Sarà un vero e proprio scontro salvezza che nessuno vorrà perdere. La settimana scorsa mister Iovine la definì addirittura “una guerra”, ovviamente calcistica. E non ha tutti i torti. In caso di vittoria la squadra allenata da Giovanni Iovine potrebbe finalmente tirare fuori dal frigo la bottiglia di champagne. Il Casagiove è infatti a -3 e gli scontri diretti premiano gli isolani. Anche un pareggio potrebbe bastare in virtù dello scontro diretto tra Gladiator e Casagiove nel prossimo turno, ma è arrivato il momento di mettere la parola fine a questa stagione. Rinviare ancora la salvezza potrebbe essere pericoloso, una sconfitta  poi complicherebbe molto le cose. I biancoverdi non hanno squalificati, però dovranno rinunciare ai soliti infortunati Arcamone e Capuano mentre potrebbe essere convocato Ciro Saurino che da martedì ha ripreso ad allenarsi. Finale di stagione da dimenticare, invece, per il Procida, che avrebbe potuto chiudere da tempo la pratica salvezza. Domani gli isolani dovranno vedersela con un altro avversario tosto qual è la Sessana, in uno “Spinetti” che ha portato tutt’altro che bene ai ragazzi di Cibelli. Pur avendo un punto in più rispetto ai cugini del Real Forio, i biancorossi non possono stare troppo tranquilli. Dopo la Sessana ci sarà la Sibilla, anche lei in cerca della salvezza; l’ultima spiaggia, decisamente più tranquilla, sarebbe invece il match con il Savoia che non ha più nulla da dire a questo campionato. “Cip” Cibelli domani dovrà fare i conti con le assenze degli squalificati per recidiva in ammonizione Piro e Ammendola, oltre all’infortunato Micallo. Per il resto la squadra sarà al completo. Quello di domani sarà un pomeriggio decisivo per Forio e Procida, la speranza è che sia finalmente festa per entrambe.

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. VICE QUESTORE CIRO RE: “LA POLIZIA È PRESENTE SUL TERRITORIO AL FIANCO DEI CITTADINI” (SPECIALE TV)

Redazione-

ISCHIA. INCIDENTE CASSANDRA MELE, I CITTADINI CHIEDONO AUTOVELOX ED ALCOL TEST (SERVIZIO TV)

Redazione-

PREMIO ISCHIA. ELENA TESTI: “UN RICONOSCIMENTO CHE CONDIVIDO CON I COLLEGHI DELLA MIA GENERAZIONE” (SERVIZIO TV)

Redazione-

PROCIDA 2022.ASSANTE DEL LECCESE:”IL 5 AGOSTO LA FIERA DEL LIBRO, DALLA CHIAIOLELLA A TUTTA L’ISOLA”

Redazione-

TURISMO. GARAVAGLIA: “MANCA IL PERSONALE BISOGNA CAPIRE IL PERCHÉ” (SERVIZIO TV)

Redazione-