Teleischia
Sport

LEGA PRO. AL TERMINE DEL PRIMO TEMPO ISCHIA SOTTO 2-1 A FOGGIA

Allo “Zaccheria” di Foggia tanto caro al nuovo allenatore dell’Ischia Antonio Porta, i gialloblè si schierano in campo con il 4-4-1-1, schema di gioco che avevamo preannunciato alla vigilia. Mister Porta sorprende però le attese inserendo il giovane ischitano Pistola al posto di Porcino; a destra Florio con la coppia centrale Savi-Filosa davanti a Iuliano. A centrocampo Di Vicino, Spezzani, Palma e Armeno con Kanoute a supporto di Gomes. Mister De Zerbi scegli il 4-3-3 con Micale in porta, poi Angelo, Di Chiara, Agnelli, Loiacono, Gigliotti, Gerbo, Riverola, Iemmello, Chiricò e Floriano. La prima azione della partita è dell’Ischia. Al 2’ di gioco Gomes serve Di Vicino che prova il tiro da fuori area, alto sulla traversa. Da qui in avanti solo Foggia. I rossoneri creano la prima occasione al 7’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il capitano Agnelli stacca di testa con il pallone che termina di poco a lato. L’Ischia si fa schiacciare nella propria metà campo e il Foggia la sblocca dopo appena dieci minuti: cross di Angelo dalla destra, in mezzo a due difensori Iemmello riesce a toccare il pallone e ad insaccare Iuliano. Il dominio della squadra pugliese continua. Al 20’ i padroni di casa colpiscono il palo con Floriano, bravissimo a saltare diversi difensori isolani. Dopo 4’ Spezzani perde palla a centrocampo e lo stesso Floriano ne approfitta, ma il suo tiro è troppo centrale e Iuliano para senza problemi.  Insiste il numero 11 del Foggia: minuto 25’, i pugliesi partono in contropiede e Iuliano esibisce una bella parata sul sinistro di Floriano. Il raddoppio è nell’aria e arriva al 31’. Dormita colossale della difesa dell’Ischia, l’azione del Foggia si sviluppa nuovamente sulla fascia difesa da Pistola in evidente difficoltà. Entra in area senza problemi Iemmello, il suo tiro viene parato da Iuliano, il quale nulla può sulla ribattuta dello stesso Iammello che mette a segno una doppietta. Cambio immediato di mister Porta che infuriato sostituisce il giovane Pistola. Al suo posto Pepe, cambio che si rivela decisivo al 36’. Per la prima volta l’Ischia si rende pericolosa: dribbling di Kanoute sulla destra, cross teso sul secondo palo dove c’è tutto solo il neoentrato Pepe che riapre la partita. Il primo tempo si conclude sul 2-1 per il Foggia che continua a dominare, ma l’Ischia è ancora in partita.

POTREBBE INTERESSARTI

CALCIO. IL REAL FORIO PRESENTA LO STAFF TECNICO: MICHELE CASTAGLIUOLO VICE DI GIUSEPPE “BILLONE” MONTI

Redazione-

CASAMICCIOLA. CASTAGNA: “I 4 TRADITORI, MI HANNO FERITO COME POLITICO E COME UOMO” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CALCIO. REAL FORIO, PRESENTATO IL NUOVO ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: LUIGI AMATO E’ IL NUOVO PRESIDENTE

Redazione-

ISCHIA CALCIO, AL LAVORO ANCHE IL DIRETTORE SPORTIVO MARIO LUBRANO

Redazione-

ISCHIA CALCIO.TAGLIALATELA:”IL PRESIDENTE SONO I TIFOSI, GRAZIE A LELLO CARLINO E EMANUELE D’ABUNDO” (VIDEO)

Redazione