Teleischia
Cronaca

DUE ANZIANI SOCCORSI DOPO LA TRAVERSATA TRA LA TERRAFERMA ED ISCHIA.

Mare calmo ma traversate con feriti quelle di questo pomeriggio che hanno interessato i collegamenti tra la terra ferma e la nostra isola. Infatti è stato necessario l’intervento dell’autoambulanza che è dovuta intervenire per ben due vole nell’arco di poche decine di minuti per prestare soccorso a due persone che si sono fatte male a bordo dei mezzi di collegamento. Infatti è stato necessario un primo soccorso alle ore 18.15 per soccorrere un anziano turista infortunatosi a bordo del traghetto Agata della compagnia Medmar, partita da Pozzuoli alle ore 16.30. Secondo una prima ricostruzione sembra che l’incidente si sia verificato mentre il turista stava utilizzando una scala a bordo. La persona giunta sul porto di Ischia mostrava una ferita con notevole furiuscita di sangue.  I sanitari del 118 provvedevano ad un primo soccorso sul posto per poi trasferire il ferito in ospedale. Ed alle 18.20 circa un altro intervento è stato necessario per una persona anziana che si è, invece, si è sentita male a bordo dell’aliscafo Airone jet della compagnia Alilauro, partito alle 17.20 dal Beverello di Napoli. Sembra che in questo caso si sia trattato di un malore per un problema cardiaco Un’altra autoambulanza del 118 è quindi dovuta intervenire sul porto di ischia, ma allo sbarco degli aliscafi, per effettuare il soccorso, ed ha subito utilizzato anche i defibrillatori. Entrambe le persone sono ora ricoverate all’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno.

POTREBBE INTERESSARTI

TRUFFE AGLI ANZIANI. I CITTADINI: “GLI ANZIANI NON DEVONO ESSERE LASCIATI SOLI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

REAL FORIO. MONTI: “CONTENTISSIMO DI ESSERE QUI. FIDUCIOSO DI POTER FARE BENE” (SERVIZIO TV)

Redazione-

ISCHIA. POLIZIA INDAGA SU RISSA AVVENUTA SULLA RIVA DESTRA NELLA PRIME ORE DI DOMENICA SCORSA

Redazione-

DIOCESI DI ISCHIA. GIRANDOLA DI PARROCI, MONS. PASCARELLA INIZIA DA FORIO (SERVIZIO TV)

Redazione-

VAIOLO SCIMMIE. EMA VALUTA DOSI PIÙ PICCOLE PER PIÙ VACCINI

Redazione-