Teleischia
Sport

LEGA PRO. LEGGE MELANDRI E CONTRIBUTI

Disposizioni per la ripartizione quota contributi della legge Melandri (24%) per la stagione 2014/2015 alle società della Lega Italiana Calcio Professionistico.La Lega Italiana Calcio Professionistico, vista la delibera assunta dall’Assemblea delle Società in data 4.08.2014, tenuto conto delle politiche della Lega Pro volte alla valorizzazione dei giovani calciatori italiani, al fine di implementare lo sviluppo dei vivai nazionali, emana il presente Comunicato Ufficiale, valido per la stagione sportiva 2014/2015, contenente le disposizioni per la ripartizione della quota di contributi della Legge Melandri (24%) destinati alle società di Lega Pro per l’organizzazione e la qualità dei settori giovanili.

A tal fine sono state individuati n.6 voci qualificanti (parametri) e, a margine di ciascuna voce, è
indicata la percentuale dell’importo disponibile da destinarsi per la relativa finalità:
1) strutture e logistica 20% quota disponibile
2) organico tecnico e struttura medico sanitaria 30% quota disponibile
3) numero di squadre 15% quota disponibile
4) risultati agonistici 30% quota disponibile
5) comportamenti disciplinari ed etici 5% quota disponibile
6) premio per impiego giovani di serie
Una volta individuate le società aventi diritto, a ciascuna di esse verrà assegnato un punteggio in
base alle voci qualificanti (parametri) sopra individuate; l’attribuzione della quota contributi verrà
effettuata dividendo la complessiva somma disponibile per il numero risultante dalla sommatoria
di tutti i punteggi delle società c.s. individuate. L’importo risultante (c.d. “quota punto”) dovrà
essere moltiplicato per il punteggio ottenuto in modo da ottenere cosi la somma spettante a
ciascuna di esse.
1. Strutture e logistica
– campi da gioco;
– palestra;
– piscina;
– presenza defibrillatori per settore giovanile;
– trasporto calciatori.
2. Organico tecnico e strutture medico sanitarie
– istruttori tecnici e tipologie di patentino;
– preparatori atletici e portieri e loro livello di competenza;
– medici e fisioterapisti;
– responsabile tecnico del settore giovanile.

 

POTREBBE INTERESSARTI

ECCELLENZA. REAL FORIO, FIRMA ALESSIO CERASE

Redazione-

SERIE B CALCIO A 5. ECCO IL CALENDARIO: IL 1 OTTOBRE LA VIRTUS LIBERA INIZIA IN CASA CONTRO IL CELANO

Redazione

ECCELLENZA. SOGLIUZZO: SCARTATO DALL’ISCHIA, A FORIO GRANDE ACCOGLIENZA” (SERVIZIO TV)

Redazione-

REAL FORIO. MONTI: “CONTENTISSIMO DI ESSERE QUI. FIDUCIOSO DI POTER FARE BENE” (SERVIZIO TV)

Redazione-

COPPA ITALIA DILETTANTI REGIONALE. IL 28 AGOSTO SI INIZIA CON ISCHIA CALCIO-REAL FORIO

Redazione-