Teleischia
Politica

OSSERVATORIO VESUVIANO COMMISSARIATO. VERDI: “VIA I COLPEVOLI DELLA MALAGESTIO!”

Osservatorio Vesuviano commissariato. Verdi: “duro colpo alla credibilità di un ente che dovrebbe dare sicurezza ai cittadini e che invece è diventato un verminaio. Chiediamo un cambiamento epocale per ridare dignità all’istituto”.

“Da troppo tempo a nostro avviso l’Osservatorio vesuviano – accusano il consigliere regionale di Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il capogruppo del Sole che Ride a Pozzuoli Paolo Tozzi – era diventato un verminaio dove si svolgevano feroci lotte di potere quindi l’epilogo del commissariamento non ci stupisce. Si tratta di un duro colpo alla credibilità di un ente che dovrebbe dare sicurezza ai cittadini e che invece era sempre più spesso al centro delle polemiche per denunce e lotte intestine. Per questo adesso chiediamo un cambiamento epocale per ridare dignità all’istituto. Vanno estromessi tutti coloro che lo hanno gestito negli ultimi tempi portandolo secondo noi a questo livello di conflittualità e decadenza. La percezione è quella di un Osservatorio sempre più politicizzato e poco trasparente tutto dedito alla gestione del potere. D’altronde è incredibile che ancora oggi non siano stati resi noti i nomi e le cifre pagate per milioni di euro a diversi consulenti che avrebbero dovuto aggiornare il piano di emergenza del Vesuvio e realizzare quello dei Campi Flegrei e Ischia. Ad oggi nessuno riesce ad avere questi dati mentre l’Istituto si è addirittura dedicato negli anni ad un discutibile progetto di trivellazioni a Bagnoli”.

POTREBBE INTERESSARTI

NAPOLI. IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA IL BILANCIO DI PREVISIONE 2022-2024

Redazione

CASAMICCIOLA TERME. L’EX SINDACO CASTAGNA: “RAMMARICATO DALLE TEMPISTICHE, MA SCELTA FIGLIA DI ALTRE LOGICHE”

Redazione

BARANO. GAUDIOSO BIS, DOMANI IL PRIMO CONSIGLIO COMUNALE

Redazione-

CONSIGLIO DEI MINISTRI. CONTENIMENTO DEI COSTI DELL’ ENERGIA ELETTRICA E DEL GAS NATURALE

Redazione-

ELEZIONI ISCHIA 2022. FERRANDINO: “GLI ISCHITANI HANNO PREMIATO LA NOSTRA AMMINISTRAZIONE”

Redazione-