Politica

ISCHIA, CARMINE BERNARDO “LA MIA AZIONE AMMINISTRATIVA IMPRONTATA AL BENE DEL PAESE”

Si è svolto ieri sera il Consiglio Comunale di Ischia. Tra i punti all’ordine del giorno una interrogazione del Consigliere Carmine Bernardo sulla gestione del personale e sui prossimi concorsi in programma nell’ente. Ma i toni si sono subito riscaldati. Da una parte il Consigliere di opposizione ha annunciato una sua denuncia nei confronti del presidente del collegio dei revisori dei Conti che in una nota accusa l’avv. Bernardo di porre in essere, nella sua attività consiliare, azioni strumentali. Ma Carmine Bernardo non si ferma qui, denuncia, infatti, anche le mancate risposte a una serie di interrogazioni da lui presentate, annunciando che continuerà a segnalare al Collegio dei revisori eventuali irregolarità rilevate nell’azione amministrativa della maggioranza e, in assenza di risposta, a denunciare i fatti alla Procura della Repubblica. Nel corso del Consiglio Carmine Bernardo risponde anche a chi, dalla maggioranza, lo accusa di ingolfare la macchina amministrativa “io lavoro per il bene del Paese. Anzi, forse avrei dovuto fare di più per evitare gli scandali giudiziai che hanno interessato il nostro Primo cittadino e che ci hanno resi famosi nel mondo. Ricordo inoltre – conclude Bernardo – che se a Ischia abbiamo evitato di essere coinvolti in uno scandalo analogo a quello che a Forio ha travolto il Comune e la Ego Eco è grazie all’attività dell’opposizione che ha scongiurato la privatizzazione di Ischia Ambiente”. Nel corso del Civico Consesso di ieri è stato approvato all’unanimità anche il piano triennale anticorruzione.

Have your say