Teleischia
Attualità Video

SABATO 13 AD ISCHIA IL “BATTESIMO” DELL’ASSOCIAZIONE ARTEMISIA UNA VOCE PER L’ANORESSIA

Sabato prossimo, 13 febbraio 2016, sarà il giorno del “battesimo” ufficiale dell’Associazione “Artemisia – Una voce per l’Anoressia”, il sodalizio fortemente voluto dal Prof. Paolo Massa e la sua famiglia, che proprio dalla nostra isola si propone l’importante mission senza confini di informare e aiutare chiunque, direttamente o indirettamente, abbia la sventura di avere a che fare con i DCA (Disturbi del Comportamento Alimentare). Una testimonianza importante, che dalle 16.00 alle 17.00 al Cinema Excelsior e dalle 17.30 alle 19.00 alla Sala Superiore del Bar Calise, cercherà di avvicinare gli Ischitani d’ogni età ad un dramma che la famiglia Massa ha vissuto in modo diretto; una ferita ancora aperta, forse insanabile, che le ha svelato importanti quanto inaspettati retroscena della burocrazia italiana connessa alle problematiche degli ammalati di anoressia. “La nascita dell’Associazione non è semplicemente un modo per ricordare e far vivere nostra figlia -è il pensiero di Paolo Massa, presidente di Artemisia- ma in primis lottare per uno snellimento burocratico che aiuti tante famiglie italiane ad affrontare (e magari risolvere) con la massima serenità un autentico dramma, trovando il sistema sanitario pronto a semplificare e non complicare le cose.” Il messaggio dell’Associazione “Artemisia”, anche attraverso il nuovo sito internet www.lavocediartemisia.it, è già stato raccolto in numerose località italiane, dove potranno presto vedere la luce delegazioni locali dell’Associazione. Aderire ad Artemisia costa solo 2 euro Oramai ci siamo: sabato prossimo, 13 febbraio 2016, sarà il giorno del “battesimo” ufficiale dell’Associazione “Artemisia – Una voce per l’Anoressia”, il sodalizio fortemente voluto dal Prof. Paolo Massa e la sua famiglia, che proprio dalla nostra isola si propone l’importante mission senza confini di informare e aiutare chiunque, direttamente o indirettamente, abbia la sventura di avere a che fare con i DCA (Disturbi del Comportamento Alimentare). Una testimonianza importante, che dalle 16.00 alle 17.00 al Cinema Excelsior e dalle 17.30 alle 19.00 alla Sala Superiore del Bar Calise, cercherà di avvicinare gli Ischitani d’ogni età ad un dramma che la famiglia Massa ha vissuto in modo diretto; una ferita ancora aperta, forse insanabile, che le ha svelato importanti quanto inaspettati retroscena della burocrazia italiana connessa alle problematiche degli ammalati di anoressia. “La nascita dell’Associazione non è semplicemente un modo per ricordare e far vivere nostra figlia -è il pensiero di Paolo Massa, presidente di Artemisia- ma in primis lottare per uno snellimento burocratico che aiuti tante famiglie italiane ad affrontare (e magari risolvere) con la massima serenità un autentico dramma, trovando il sistema sanitario pronto a semplificare e non complicare le cose.” Il messaggio dell’Associazione “Artemisia”, anche attraverso il nuovo sito internet www.lavocediartemisia.it, è già stato raccolto in numerose località italiane, dove potranno presto vedere la luce delegazioni locali dell’Associazione. Aderire ad Artemisia costa solo 2 euro

POTREBBE INTERESSARTI

CAPRI. TRAGEDIA A MARINA GRANDE: VENTENNE PERDE LA VITA ANNEGANDO

Redazione-

CAPRI. TURISTA DISPERSO: RICERCHE ANCORA SENZA RISULTATI

Redazione-

GUARDA IN TV. LA SANTA MESSA DALLA CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE IN SAN PIETRO (ISCHIA) ALLE 19.00

Redazione-

LUTTO. E’ MORTO RAFFAELE MIGLIACCIO (TRIPPACCHIELLO), LO STALLONE ISCHITANO

Redazione-

ISCHIA. PROMOSSI ALLA CAND GLI ARBITRI ANGELA CAPEZZA E GIOVANNI DI MEGLIO

Redazione-