Teleischia
Attualità

L’ASSOCIAZIONE LIBERA SBARCA SULLA NOSTRA ISOLA

L’Associazione Libera sbarca sull’Isola d’Ischia con un presidio presentato questa mattina all’Istituto “Vincenzo Telese”. Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie è nata il 25 marzo 1995 con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Attualmente Libera è un coordinamento di oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità. La legge sull’uso sociale dei beni confiscati alle mafie, l’educazione alla legalità democratica, l’impegno contro la corruzione, i campi di formazione antimafia, i progetti sul lavoro e lo sviluppo, le attività antiusura, sono alcuni dei concreti impegni dell’Associazione. Il presidio ischitano è dedicato alla memoria di Gaetano Montanino, guardia giurata, morta in servizio a soli 45 anni durante una sparatoria in Piazza Mercato, a Napoli. L’apertura di una sede ad Ischia è un segnale importante per contrastare l’illegalità diffusa sulla nostra isola, perchè, come ricorda la referente ischitana dell’Associazione, Filomena Sogliuzzo, “per illegalità, mafia e camorra non si intende solo un comportamento criminale esplicito, quale può essere un’aggressione fisica, ma anche e soprattutto ciò che lo sostiene: la mentalità dell’appartenenza, un clientelismo molto spinto, l’incapacità di sostenere nella legalità i proprio diritti”. E purtroppo questi sono atteggiamenti che nel nostro territorio si ravvisano quasi quotidianamente.

POTREBBE INTERESSARTI

LINEA DI CONFINE. TROÌA: L’ARTE DEVE EMOZIONARE, ALTRIMENTI NON È ARTE”

Redazione-

ISCHIA. AL “MATTEI” RITIRATO UN DIPLOMA DEL 1962: “UN REGALO PER MAMMA” (SERVIZIO TV)

Redazione-

FORIO. A SCUOLA IL CORSO DI PRIMO SOCCORSO PEDIATRICO

Redazione-

ISCHIA PONTE. COMMERCIANTI SFIDUCIATI, POCHI TURISTI, MANCANO I RUSSI

Redazione-

CAMPI FLEGREI. BRADISISMO. AL RIONE TERRA UN CONVEGNO SCIENTIFICO TRA SICUREZZA E PREVENZIONE

Redazione-