Teleischia
Sport

CALCIO A 5 – LA VIRTUS TORNA ALLA VITTORIA! SEI SCHIAFFI ALL’AGEROLA

La Virtus Ischia annienta 6-1 l’Agerola al Centro Sportivo Barano dopo la prima, vera prestazione eccellente degli isolani. È la seconda vittoria casalinga di fila, che riscatta le sconfitte di Torre (1-0) e Fuorigrotta (6-1), e che regala fiducia ai giallo-blu, momentaneamente a -3 dall’Atletico Chiaiano, una partita senza storia, che regala qualche brivido nelle fasi iniziali quando Coccia da zero metri fallisce a porta vuota e Nastri al 18′ fallisce un rigore grazie alla gran parata di De Nicola, ma che poi su trasforma in una gara a senso unico, la sblocca Fondicelli al 24′ ispirato da Vuoso, proprio quest’ultimo chiude la prima frazione col 2-0 e apre la seconda mezz’ora con il tris servito da Fondicelli, l’Agerola reagisce con Buonocore, ma è timido il contrattacco, e Fermo con un diagonale fa 4-1. Un autogol sigla il 5-1, e Fondicelli nel finale sancisce il 6-1 decisivo che stende l’Agerola; ma veniamo ora alla cronaca nel dettaglio.

Virtus subito pericolosa nei primi minuti!Del Neso dentro per Restituto che di prima calcia bene, ma Nastri in scivolata devia la conclusione ravvicinata; qualche istante dopo ancora una palla sui piedi di Del Neso stavolta, Fondicelli-Vuoso con quest’ultimo che mette al centro per il capitano giallo-blu, la sua conclusione peró termina alta di un soffio. La prima occasione dell’Agerola è clamorosa, al 4′ Nastri dal laterale mette sul secondo palo per Coccia N. che da due passi fallisce un facile tap-in. Agerola ancora pericolosa al minuto 8, discesa di Coccia A. e conclusione rasoterra che De Nicola sventa alla grande. La Virtus prova a colpire in contropiede, grande ripartenza di Manzi che si perde al passaggio decisivo per Buono; al 15′ ancora occasione per Fondicelli che arriva a tu per tu, ma calcia su Casanova da posizione ravvicinata. Minuto 18, Buono si perde Imperati che si invola e viene steso in area, Torre fischia il penalty, sul dischetto Nastri fallisce con De Nicola che sventa il rigore con un grande intervento.
Eroico ! Rasoiata al 22′ ! Ma un ottimo Casanova riesce a mettere in angolo il diagonale del giallo-blu. Il gol è nell’aria, ed arriva al 24′, palla per Vuoso che la protegge prima di scaricare all’accorrente Fondicelli che con un gran sinistro brucia il portiere ospite e firma il vantaggio !
L’Agerola prova a reagire al 27′ Scudieri mette al centro, ma Fondicelli anticipa Buonocore con un intervento provvidenziale. E sul finire di primo tempo i leoni giallo-blu trovano il meritato 2-0 ! Fondicelli si conquista una grande punizione dal limite, che Vuoso trasforma impeccabilmente di punta dal limite dell’area e regala il raddoppio che chiude anche la prima frazione.
Ripresa da incorniciare per la Virtus ! Passano appena 18 secondi, quando Fondicelli trova Vuoso al centro, che di prima col mancino la mette all’incrocio, siglando la doppietta personale ed il tris isolano, con l’Agerola che accusa il colpo.
Al 3′ Scudieri dentro per Buonocore, conclusione ravvicinata ma Restituto ci mette una pezza e mette in angolo; dall’altro lato ancora Fondicelli scatenato salta l’uomo e serve Del Neso al 5′, il numero 11 calcia di punta, ma Casanova si oppone alla grande. A sorpresa arriva la rete dell’Agerola, tacco ispiratore di Coccia A. per Buonocore che calcia, la sfera tocca Restituto ingannando De Nicola e regalando il 3-1 al 7′.
Buonocore si fa espellere per doppia ammonizione, lasciando gli ospiti in inferiorità numerica, gli isolani provano a chiudere la pratica con l’uomo in più temporaneo, ma nè Restituto, nè Fondicelli riescono a scardinare la difesa dell’Agerola nelle due più grandi occasioni al 10′ ed al 12′.
Al 15′ il poker giallo-blu ! Sempre il solito Fondicelli ad ispirare per Fermo, che ci mette un minuto per siglare la rete con un gran diagonale che si insacca alla destra di Casanova e firma il 4-1.
Del Neso servito da Fondicelli al 17′ va vicino alla quinta rete, ma stavolta Nastri riesce a fermare il laterale all’ultimo istante; la squadra isolana finalmente riesce ad esprimere il suo bel calcio ai danni di un Agerola mai veramente pericoloso, infatti è Manzi che con una splendida intuizione trova Fondicelli, che tenta il cucchiaio, ma Casanova riesce a deviare evitando la quinta capitolazione.
Ed ecco che il 5-1 arriva ! Nella maniera più insolita, Buono scappa sul laterale e mette al centro, Casanova respinge su Scudieri con la sfera che si infila nella porta sbagliata, autorete che vale il 5-1 al 24′. L’agerola riceve la seconda espulsione, Imperati scalcia Buono con un intervento cattivo che gli costa il rosso diretto; con l’uomo in più la Virtus rischia di dilagare, Eroico serve Buono che col mancino impegna severamente Casanova che con una gran risposta mette in angolo al 26′. L’Agerola tenta gli ultimi disperati assalti, Scudieri prova al 28′ dopo l’errore di Restituto, ma De Nicola chiude lo specchio alla grande; nei minuti finali la Virtus corona la grande prestazione collettiva con la sesta rete, Restituto serve Vuoso che ingegna un assist al bacio per Fondicelli che ringrazia e al 32′ firma la doppietta personale che vale il 6-1. Termina il match, i leoni giallo-blu si rilanciano a 9 punti con la seconda vittoria consecutiva tra le mura del Centro Sportivo Barano, una vittoria nettissima, un 6-1 quello degli isolani che vuol dire ripartire a mille per conquistare una salvezza che ad inizio stagione sembrava complicatissima visto l’avvio a rilento.
La squadra di Eroico si porta momentaneamente a 3 punti dall’Atletico Chiaiano, che, tra l’altro, affronterà nella prossima giornata in terraferma, per rilanciarsi ulteriormente; la fiducia e la speranza brillano di nuovo in casa Virtus, con la speranza di dare continuità ai risultati. L’Agerola resta ferma a 21 punti, comunque in lotta per i play-off, ma, quest’oggi, i 15 punti di differenza tra le due compagini, sono stati annullati nettamente da Fondicelli e co. !

Virtus Ischia 6 – 1 Real Agerola

Virtus Ischia: De Nicola, Lubrano, Eroico, Fermo, Caruso, Manzi, Fondicelli, Del Neso, Restituto, Buono, Testa, Vuoso.

Real Agerola: Nastri, Coccia A., Imperati, Florio, Medaglia, Buonocore, Scudieri, Casanova, Coccia N., Caldarazzo.

Arbitro: Sig. Fabrizio Torre (Sez. Napoli)

Ammoniti: Manzi, Eroico, Vuoso(Virtus Ischia) Buonocore , Nastri (Real Agerola)

Espulsi: Buonocore (doppia ammonizione, Imperati (Real Agerola)

Reti: 24′ p.t., 31′ s.t. Fondicelli, 29′ p.t. , 1′ s.t. Vuoso, 15′ s.t. Fermo, 25′ s.t. aut. Scudieri (Virtus Ischia) 7′ s.t. Buonocore (Real Agerola)

Ufficio Stampa  Virtus Ischia

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. PROMOSSI ALLA CAND GLI ARBITRI ANGELA CAPEZZA E GIOVANNI DI MEGLIO

Redazione-

CALCIO. IL REAL FORIO PRESENTA LO STAFF TECNICO: MICHELE CASTAGLIUOLO VICE DI GIUSEPPE “BILLONE” MONTI

Redazione-

CASAMICCIOLA. CASTAGNA: “I 4 TRADITORI, MI HANNO FERITO COME POLITICO E COME UOMO” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CALCIO. REAL FORIO, PRESENTATO IL NUOVO ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: LUIGI AMATO E’ IL NUOVO PRESIDENTE

Redazione-

ISCHIA CALCIO, AL LAVORO ANCHE IL DIRETTORE SPORTIVO MARIO LUBRANO

Redazione-