Cultura

INAUGURATO L’8 DICEMBRE IL PRESEPE DELL’ASSOCIAZIONE MOVEO A PANZA

Grande partecipazione di pubblico l’8 dicembre a Panza in occasione dell’inaugurazione del presepe artistico dell’associazione Moveo intitolato “Non c’era posto per loro…”.
Dopo il taglio del nastro, affidato come sempre a nonna Felice, il parroco Don Cristian Solmonese ha benedetto l’opera ed ha ringraziato i ragazzi della Moveo “che ogni Natale rinnovano la tradizione presepiale nella nostra frazione”.
Il presepe dell’associazione Moveo è sempre diverso da quello dell’anno precedente: la scena viene interamente ricostruita, spazi e strutture vengono cambiati.
Costante invece l’ambientazione ischitana.
Lo stile architettonico locale infatti caratterizza il presepe di Panza fin dalla prima edizione del 2010 con elementi tipici come le parracine e le cantine.
Quest’anno l’associazione propone anche una mostra di arte presepiale, in un locale vicino al presepe, con opere di Tommaso Piro, Fermina Migliaccio, Davide Castaldi e Imma Boccanfuso. Presepe e mostra saranno aperti fino al 6 gennaio dalle 17 alle 20.30; nei giorni festivi apertura anche mattutina dalle 10 alle 13.

presepe moveoRicordiamo che il presepe della Moveo ha vinto tre edizioni del concorso presepistico curato dalla sezione ischitana dell’Associazione Italiana amici del presepe.

Have your say