Teleischia
Sport

CATANZARO-ISCHIA 2-1. NELLA RIPRESA LA REAZIONE DEI GIALLOBLU… CHE PERO’ NON TROVANO IL PAREGGIO.

Mister Porta schiera una formazione con tre mezze punte dietro alla punta ingretolli, e con Impagliazzo al posto dell’infortunato Rainone. Ma la gara si fa subito in salita per i gialloblu che vanno sotto grazie ad un rigore calciato da Russotto, vero protagonista assoluto dell’incontro con giocate davero eccezionali. Poo dopo il goal dei goal altra tegola per mister Porta che deve togliere dal campo Armeno. Al suo posto una punta vera come Cruz che va a fare coppia con Ingretolli. Ma il primo tempo vede il raddoppio dei locali che giocano meglio e con alcune ripartenze si fanno davvero pericolosi.

Nell ripresa in campo entra un’altra Ischia, vogliosa di giocare e di aggredire. Sugli spalti compaiono anche i tifosi isolani giunti con grave ritardo al Ceravolo. E dopo 8′ ecco il goal che accorcia le distanze: cross di esterno destro di Cruz dalla fascia, bel velo di Ingretolli e Schetter mette in rete imparabilmente. L’Ischia cerca il pareggio e costruisce alcune occasioni molto pericolose, che trovano però un portiere sempre molto attento ed in vena di prodezze: Scugffia prima con un colpo di reni mette sulla traversa un bel colpo di testa di Cruz; poi col corpo mette in angolo una deviazione di Schetter da pochi metri su cross di Finizio, ed infine con grande reattività alza sulla traversa un tiro forte e teso di Iannascoli dal limite. Il catanzaro nella ripresa si affida sopratutto a Russotto che con alcune pericolose ripartenze mette i brividi alla retrogurdia gialloblu.

CATANZARO-ISCHIA

Catanzaro: Scuffia; Daffara Rigione Ferraro, Di Chiara; Vacca Pacciardi; Pagano, Kamara (20’st Ilari) , Russotto, Fofana (12’pt Silva Reis dal 27’st Morosini) A disposizione: Bindi, Squillace, Ricci, Barraco, Allenatore: Moriero  

Ischia Isolaverde: Mennella; Finizio, Impagliazzo, Sirignano, Empereur; Armeno (18′ Cruz), Bulevardi (20′ st Wagner), Iannascoli, Ciotola (43’st Conte), Schetter, Ingretolli. A disposizione: Taglialatela, Trofa, Di Cesare, Maione Allenatore: Porta

2-1 Marcatore: 16′ pt Russotto su rigore 33′ pt Kamara 4’st Schetter

Arbitro: Fourneau di Roma Note: Spettatori 2400. Finizio, Iannascoli, Bulevardi, Silva Reis, Di Chiara, Daffara, Pacciardi, Scuffia

POTREBBE INTERESSARTI

PROMOZIONE. IL PROCIDA SBAGLIA UN RIGORE, ALL’ORATORIO DON GUANELLA BASTA PELLECCHIA: A SCAMPIA FINISCE 1-0

Redazione-

PROCIDA. LUBRANO: “NEL PRIMO TEMPO POTEVAMO FARE MEGLIO”

Redazione-

O. DON GUANELLA. ESPOSITO: “VITTORIA DI CORTO MUSO”

Redazione-

BARANO. LUBRANO: “CI SIAMO DISUNITI NEL SECONDO TEMPO”

Redazione-

VIRTUS OTTAVIANO. TROMBETTA: “UNA VITTORIA IMPORTANTE PER LA CLASSIFICA E IL MORALE”

Redazione-