Video

LEGA PRO: NUMERI E RECORD

Classifica cortissima nel girone C di Lega Pro con otto squadre racchiuse in otto punti. Al comando solo Salernitana e Benevento che staccano Lupa Roma e Catanzaro. In coda Martina, Cosenza, Aversa e Melfi le uniche a non aver ancora vinto una gara. Miglior attacco per Matera e Casertana che in una settimana hanno inflitto ben dieci gol (cinque a testa) al Messina. Siciliani che diventano la peggior difesa con 13 reti incassate. La Paganese ha l’attacco meno prolifico (3), mentre la miglior difesa è quella del Lecce con appena 2 gol subiti. E a proposito di gol, nel girone C si segna meno del gruppo A con 136 gol, otto in meno delle squadre del nord. Tre in più rispetto al B. Ma quello meridionale ha la miglior distribuzione di reti: 68 in casa e fuori a differenza di 85 e 59 (A), 75 e 58 nel B. Si segna di più nella ripresa (73) rispetto al primo tempo (63). Equilibrato il conto dei calciatori utilizzati: 400 (A e B), 391 nel C. Il girone più disciplinato è senza dubbio quello A con sole 270 ammonizioni e 24 espulsioni. Segue il B con 295 e 25 e il C con 309 e 29.

Nel primo tempo la Casertana è quella che ha raccolto di più con 13 punti in 6 giornate. Seguono Lecce e Lamezia con 12. Cosenza è la peggiore con 2. Nella riprese le più reattive sono Juve Stabia e Salernitana con 12, Martina Franca 1. Suddividendo le gare in quindici minuti la Casertana, Benevento e Lamezia sono quelle che raccolgono maggiormente tra il 1’ e 15’ (10 punti). Savoia e Lecce tra il 16’ e 30’ (10 punti a testa), Matera nell’ultimo quarto d’ora capace di assicurarsi ben 12 punti, sempre tenendo conto solo di 45’ alla volta. Nella ripresa ancora la Casertana in gol tra il 45’ e 60’ stavolta in compagni di Lecce e Lupa Roma. Juve Stabia e Benevento (10) tra il 60’ e 75’ mentre la Salernitana ha raccolto maggiormente nelle battute finali (12 punti). Molti punti persi in questa fascia di tempo per Casertana, Aversa e Lamezia.

Nella speciale classifica di punti mensili la Salernitana è quella che ha raccolto di più con 13 punti sui 15 a disposizione. Male Cosenza, Aversa e Martina con soli due punti. Chiudiamo con le reti fatte. Il Matera ne ha realizzate ben 9 delle 12 totali nel primo tempo. Mai in gol invece l’Ischia. Nella ripresa Juve Stabia, Salernitana e Lupa Roma a bersaglio in sette occasioni su nove. Momento negativo per il Messina che ha incassato 12 delle 14 reti nella prima frazione di gioco. Imbattute Lamezia e Lecce. Nel secondo tempo 9 sulle 11 totali per il Martina Franca, benissimo il Melfi con un solo gol preso. Messina (con 6) e Aversa (con 4) subiscono maggiormente negli ultimi 15’ rispettivamente nel primo e secondo tempo

da foggiacalciomania.com

Have your say