Teleischia
Cronaca

AUGUSTO COPPOLA TESTIMONE DELL’INCENDIO AL CAMION COMPATTATORE.

 Ero appena uscito dal Consiglio Comunale, salito in macchina, un amico mi ha telefonato avvertemdomi. 5 minuti ed ero sul posto. L’incendio era attivo da circa 15 minuti. Bruciava la cabina e stavano iniziando ad esplodere i vetri della stessa. C’erano circa 10 addetti della Ego Eco, divenuti dopo, circa 15, che si davano da fare per salvare gli altri compattatori, spostandoli e allontanandoli da quello in fiamme. Erano agitati, e concitati, ma soprattutto disperati e dispiaciuti. Sono rimasto molto colpito… sembrava che i Compattatori fossero i loro… Uno di loro, nello spostamento di un secondo compattatore coinvolto in parte nell’incendio è uscito dalla cabina, che si stava riempiendo di fumo, solo dopo avere portato lo stesso nei pressi di una presa idrica, per permettere di bagnare l’interno. Li conoscevo tutti di vista e qualcuno meglio, come Luigi Sellitti, che correva avanti e indietro per fare il possibile…. disperato e arrabbiato per quanto stava accadendo… tutti increduli! Sul posto da subito i Carabinieri, seguiti dalla Polizia Municipale e dalla Protezione Civile. L’incendio aveva già divorato la cabina e lambiva il serbatoio, quano dopo circa 25/30 minuti, è arrivata la prima Autobotte dei Vigili Del Fuoco seguita a distanza di pochi minuti da una seconda. Tantissima l’acqua utilizzata, seguita da schiuma, per domare le fiamme, alimentate dall’olio dell’impianto idraulico del mezzo. Un incendio durissomo da spegnere. I compattatori erano pieni, compreso quello in fiamme… immaginate cosa poteva succedere… in quell’area i camion erano addossati gli uni agli altri. Quello in fiamme, ne aveva un altro avanti, uno dietro e altri due su un lato. Dall’altro lato, quello verso il marciapiede, il camion era addossato a piante abbastanza alte. L’incendio si è sviluppato nel lato destro della cabina… quello addossato alle piante e ben nascosto…. traetene voi le conclusioni…. In ultimo, NON C’ERA UN  ESTINTORE!!!! La mia considerazione è che mentre sul piazzale di cava, a breve distanza, dove sono parcheggiati i Porter e gli altri mezzi piccoli, c’è sempre un guardiano, su pietre rosse, parcheggio dei Compattatori, non c’e mai nessuno.. Vi pare normale? Bah! È stato proprio il guardiano di turno, avvertito da un passante, a intervenire per primo. Lo stesso passante ha chiamato anche i Carabinieri e i Vigili del Fuoco. Poteva andare peggio. Un ringraziamento a tutti i dipendenti della Ego Eco è doveroso. E ora??

di Augusto Coppola

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. I COMMERCIANTI DEL CENTRO: “FERRAGOSTO PROMOSSO, MA CON RISERVA” (SERVIZIO TV)

Redazione-

ISCHIA. TURISTI: “FERRAGOSTO ALL’INSEGNA DEI FESTEGGIAMENTI E DEL BUON CIBO” (SERVIZIO TV)

Redazione-

TURISMO AD ISCHIA. CARENZA DI PERSONALE, OPERATORI IN DIFFICOLTÀ (SERVIZIO TV)

Redazione-

VIOLENZA SULLE DONNE. 125 LE DONNE UCCISE IN ITALIA IN UN SOLO ANNO (SERVIZIO TV)

Redazione-

ISCHIA. GUARDIA DI FINANZA: IL BILANCIO DEI CONTROLLI ESTIVI (SERVIZIO TV)

Redazione-