Teleischia
Senza categoria

PRESENTATI A ISCHIA I RISULTATI DEL MONITORAGGIO SULLO STATO DI SALUTE DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Nella scorsa primavera il Comune di Ischia aveva sottoscritto un accordo con l’Ordine degli architetti di Napoli che prevedeva il monitoraggio di tutti gli edifici pubblici del Comune. L’attività è stata eseguita da squadre composte da tre architetti che hanno compilato una scheda di rilevazione per ogni struttura. Oggi nella sala Consiliare del Comune di Ischia sono stati presentati i risultati e consegnati gli attestati di partecipazione a tutti i partecipanti. L’architetto Silvano Arcamone, capo dell’Ufficio tecnico del Comune di Ischia, ha sottolineato come da questi monitoraggi siano sì emerse alcune criticità, molte delle quali già note, ma complessivamente il patrimonio immobiliare del Comune di Ischia si presenta ancora in buono stato di salute. L’Architetto Arcamone, inoltre, ha sottolineato come questi rilievi siano di natura puramente descrittiva, e non definitivi. Nel corso della presentazione del progetto un’attenzione particolare è stata riservata alla Torre di Guevara e allo Stadio Rispoli per i quali sono state proiettate le relative schede. Per la prima si sono osservate le tipiche criticità degli edifici in muratura con aperture prossime agli angoli, problemi già noti, tanto che nei prossimi giorni sono previsti interventi della soprintendenza di impermeabilizzazione del lastrico solare, interventi che permetteranno, se non altro, di non peggiorare lo stato di conservazione dell’immobile. Per quanto riguarda lo Stadio Rispoli, invece, le criticità riguardano gli spalti, dove si dovrà intervenire con un’opera di consolidamento, che riguarderà anche la la pensilina.