Sport

VICENDA MARO’: LEGA PRO IN CAMPO CON IL FIOCCO GIALLO

L’iniziativa lanciata dalle pagine de «Il Tempo» dal presidente Claudio Lotito, che farà giocare la sua Lazio con il fiocchetto giallo della solidarietà ai marò, ha riscosso entusiasmo e successo. E ora in molti chiedono che tutte le squadre della serie A seguano l’iniziativa e anche la nostra Nazionale. Nel frattempo ha sposato l’inziativa la Lega Pro, e domenica le formazioni scenderanno in campo con il fiocco giallo. «Sui marò la Lazio è un esempio che spero le altre squadre italiane seguiranno», ha scritto su Twitter il presidente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, Giorgia Meloni, che, almeno per la vicenda dei marò, ora tifa per la squadra di Lotito. Elio Vito (Fi), Presidente della Commissione Difesa della Camera dei deputati è entusiasta: «Già nello scorso mese di luglio avevo proposto alla Lega calcio di Serie A di far scendere in campo alla prima giornata di campionato i giocatori di tutte le squadre con un fiocco giallo per testimoniare solidarietà e vicinanza ai Marò trattenuti in India da oltre 900 giorni». Ed è scomparso uno dei protagonisti delle prime fasi della vicenda dei marò: l’ex procuratore della repubblica indiano G.E. Vahanvati, che ha rappresentato lo Stato indiano nel processo in Corte Suprema contro Latorre e Girone, è morto ieri in un ospedale privato di New Delhi. Aveva 65 anni. Il 12 giugno scorso era stato sostituito nell’incarico da Mukul Rohatgi.

 

FONTE IL TEMPO.IT

Have your say