Attualità

LA GENESIS CERCA PARTNER PER LA GESTIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE E DELLA TORRE DI MICHELANGELO

La Genesis Srl ha emesso oggi un avviso pubblico per la selezione di partner nella gestione della Biblioteca Comunale e della Torre di Michelangelo. Di seguito il testo dell’avviso.

 

L’AMMINISTRATORE DELEGATO

PREMESSO

che con nota prot. n. 28945 del 02/12/2013 questa Società, tenuto conto delle previsioni del Contratto di Programma per la disciplina dei servizi affidatile dal Comune di Ischia, ha formulato a quest’ultimo proposta progettuale per la gestione della biblioteca comunale “Antoniana” e per la custodia della Torre di Michelangelo, che si allega alla presente e ne forma parte integrante;

che in data 19/03/14 questa Società ha sottoscritto con il Comune di Ischia il Disciplinare per l’attuazione del progetto inerente la gestione della Biblioteca Comunale Antoniana e della Torre di Michelangelo;

che nell’ambito del servizio affidato è espressamente previsto che: 1) la Società realizzerà le attività di riapertura e garantirà il funzionamento della biblioteca con personale dedicato ed adeguato assunto dalla stessa o già in dotazione di codesto Ente e destinato al servizio di che trattasi, nonché la custodia della Torre di Michelangelo; 2) la Società si occuperà anche della pulizia dei locali, del riordino degli spazi e delle piccole riparazioni; 3) la Società avrà cura di quanto in dotazione alla Struttura e potrà dotarsi di ulteriori attrezzature e strumentazioni informatiche innovative ed aggiornate a proprie spese;

che nell’ambito della predetta proposta progettuale vengono individuati, fra gli altri, “obiettivi consolidati ed obbligatori” che saranno di seguito meglio specificati;

che questa Società, pur garantendo le attività di chiusura ed apertura dei locali attraverso proprio personale, ed il supporto di propri dipendenti, necessita di un partner per la gestione delle attività e dei servizi indicati nella suddetta proposta progettuale;

che, pertanto, con delibera di C.d.A. del 19/03/14 si è disposto l’avvio di una procedura pubblica per la selezione di un soggetto al quale affidare le attività meglio indicate e descritte nella suddetta proposta progettuale;

Tanto premesso, l’Amministratore Delegato

RENDE NOTO

che è indetta una gara con procedura aperta pubblica per la selezione di partner nella gestione delle attività e dei servizi a farsi nella Biblioteca Comunale Antoniana e nella Torre di Michelangelo.

Art. 1 Premessa

Le premesse sono parte integrante del presente avviso e ne costituiscono la prima pattuizione.

Art. 2 Finalità dell’affidamento

Il realizzando progetto ha le seguenti finalità:

Agevolare il radicamento sul territorio della Biblioteca Comunale Antoniana, come servizio rivolto alla comunità;

Favorire la crescita della biblioteca, con l’obiettivo specifico di valorizzare e promuovere il patrimonio documentario e i servizi, potenziando le attività di promozione del libro e della lettura;

Sviluppare la funzione sociale e aggregatrice della biblioteca in quanto luogo e punto di riferimento per la comunità locale ed in quanto spazio urbano di condivisione del sapere e di partecipazione dei cittadini.

Promuovere una relazione con il territorio attraverso la rilevazione costante delle esigenze che quest’ultimo esprime al fine di poter gestire al meglio il patrimonio reale e potenziale;

Agevolare la custodia della Torre di Michelangelo, come servizio rivolto alla comunità;

Favorire la crescita della Torre di Michelangelo con l’obiettivo specifico di valorizzare e promuovere eventuali servizi all’utenza.

Art. 3 Obiettivi dell’affidamento

I soggetti candidati dovranno inoltrare alla Genesis, nei termini e con le modalità di seguito meglio specificate, un progetto di gestione della biblioteca comunale e della Torre di Michelangelo al fine di realizzare i seguenti obiettivi:

3.1) Obiettivi obbligatori:

Gestione del sistema documentale della biblioteca

Iter del libro:

Inventario;

Analisi concettuale dei documenti (classificazione e collocazione);

Catalogazione e gestione del catalogo;

Tassellinatura;

Timbratura;

Copertinatura (dove necessario);

Revisione catalografica;

Redazione degli schedoni dei periodici e delle collane;

Redazione degli inventari speciali;

progetti di animazione

Corsi di lettura animata e scrittura creativa con cadenza mensile tale da agevolare il prestito dei volumi e l’abitudine alla lettura;

Monitoraggio e misurazione dei servizi

Elaborazione di dati statistici e di indicatori di servizio relativi:

al prestito dei libri;

alla modalità di relazione con il catalogo (autonoma o mediata dal bibliotecario);

al collegamento alla rete Internet;

alla consultazione del volumi;

all’utilizzo della Sala Conferenze “Mons. Onofrio Buonocore”;

ai progetti di animazione della biblioteca;

al confort e ai servizi di assistenza;

Il monitoraggio sarà effettuato mediante:

questionari sulla soddisfazione dell’utenza;

“caselle postali” atte a garantire una “corrispondenza” con il bibliotecario;

Registro delle presenze;

Rilevazione, attraverso comunicazione scritta o verbale, dei desiderata;

3.2) Obiettivi specifici:

organizzazione di attività promozionali

La biblioteca si fa promotrice dei propri eventi attraverso:

il contatto diretto con la stampa;

l’utilizzo della mailing-list di cui è già dotata la biblioteca;

la stesura di comunicati stampa e articoli divulgativi;

degli incontri tematici;

una serie di articoli specialistici volti alla promozione del patrimonio di pregio della biblioteca.

promozione dei servizi

Azioni mirate:

Corsi di primo approccio alla biblioteca;

Visite guidate;

Comunicazioni varie mediante i media e la mailing-list della biblioteca;

Relazioni con altri enti e con associazioni culturali;

Azioni trasversali:

Seminari;

Letture animate;

Bibliografie tematiche;

Mostre bibliografico-archivistiche;

predisposizione di una Guida ai servizi

realizzazione di un documento organizzativo, amichevole nella forma e nel linguaggio, con cui la biblioteca rende noti:

i servizi che offre;

le modalità e i tempi di erogazione degli stessi;

dove e in quali orari si può accedere alla biblioteca;

a chi sono rivolti i servizi;

quali iniziative vengono attivate.

Riorganizzazione dei depositi

revisione fisica e catalografica dei fondi ubicati nei depositi;

ove necessario, sviluppo della pratica dello scarto;

spolveratura e riorganizzazione fisica del patrimonio librario;

Interventi su fondi speciali

promozione di significativi fondi librari tesi alla realizzazione degli obiettivi di base di una biblioteca pubblica: il coinvolgimento delle giovani generazioni alla pratica della lettura e della fruizione di un bene comune (Fondo ragazzi) e la conservazione della memoria storica (Fondo Ischia);

Realizzazione di un osservatorio permanente sul bacino d’utenza reale e potenziale.

relazione con il territorio attraverso la rilevazione costante delle esigenze che quest’ultimo esprime al fine di poter gestire al meglio il patrimonio reale e potenziale.

organizzazione di eventi culturali

La Biblioteca realizza e coordina eventi in autonomia o in partnership.

L’affidatario, inoltre, dovrà comunque garantire ed assicurare i seguenti servizi:

a) apertura e chiusura della Biblioteca Comunale e della Torre di Michelangelo.

L’orario di apertura al pubblico ed il periodo di chiusura sarà stabilito annualmente, sempre di concerto con l’Amministrazione Comunale.

b) gestione del servizio di prestito (iscrizione nuovi utenti, richiami documenti prestati in ritardo o prenotati, restituzione documenti, gestione prenotazioni) attraverso il programma in uso presso la Biblioteca.

Sarà cura del personale addetto “accogliere” i cittadini, presentare il servizio, comunicare gli orari di apertura, illustrare le regole per il servizio di prestito, l’organizzazione degli spazi e la collocazione delle opere, esporre tutti i servizi e le attività svolte dalla biblioteca comunale;

c) consulenza, informazione e assistenza agli utenti;

d) distribuzione del materiale bibliografico e riorganizzazione della scaffalatura;

e) collaborazione e partecipazione ad attività culturali ed iniziative istituzionali, anche in orario serale e festivo;

f) sorveglianza delle sale della Biblioteca e degli spazi esterni annessi. Il servizio comprende anche la sorveglianza della sala, dell’utilizzo dei libri, la verifica delle condizioni dei libri per il prestito, delle strumentazioni e degli arredi. Il servizio di “assistenza alla consultazione” comprende l’aiuto al pubblico nella ricerca dei libri collocati negli scaffali, nella ricerca di informazioni e predisposizione, a richiesta, di bibliografie ed elenchi di letture consigliate;

g) Il soggetto affidatario predisporrà apposito inventario del patrimonio librario prima dell’avvio della gestione aggiornandolo nel corso della stessa.

h) manutenzione ordinaria e pulizia dei locali della Biblioteca e della Torre di Michelangelo.

Art. 3 Corrispettivo del servizio

La Genesis garantisce quale rimborso spese forfetario un corrispettivo totale di € 20.000,00 per l’intera durata della convenzione di cui al successivo punto 6 per la gestione di entrambe le strutture.

Il corrispettivo è onnicomprensivo e liberatorio per la Genesis S.r.l. nei confronti dell’affidatario, senza alcun onere aggiunto.

Il predetto compenso è comprensivo anche delle spese di pulizia dei locali che il soggetto al quale verrà affidato l’incarico dovrà garantire tramite proprio personale e/o personale esterno dallo stesso reperito a proprie cure e spese.

Il rimborso verrà corrisposto previa emissione di idoneo documento giustificativo.

La Genesis provvederà al pagamento di detto rimborso in quote mensili.

Art. 4 Soggetti ammessi

Possono partecipare al presente avviso pubblico i soggetti appartenenti al c.d. terzo settore: Associazioni, Fondazioni, Enti no-profit, Onlus, Associazioni di Volontariato.

Art. 5. Criteri per la valutazione dei progetti

I soggetti partecipanti dovranno presentare un progetto di gestione che tenga conto degli obiettivi obbligatori e specifici di cui all’art. 3 e sarà valutato in relazione sia alla migliore funzionalità che sarà garantita alle strutture che alla qualità dei servizi offerti.

Le proposte di affidamento presentate saranno sottoposte all’insindacabile valutazione della Società.

Risulterà vincitrice l’offerta che avrà ottenuto il punteggio complessivo più alto, risultante dalla somma dei punteggi attribuiti agli elementi di valutazione di seguito indicati:

1) Qualità del progetto: max punti 50

a) numero di personale utilizzato nella gestione della biblioteca e della Torre: max punti 5

b) professionalità del personale da assegnare al servizio: max punti 5;

c) curriculum del responsabile designato per la gestione: max punti 5;

d) contenuto del progetto con riferimento agli obiettivi da realizzare indicati all’art. 3: max punti 35.

2) Organizzazione di attività promozionali, promozioni di eventi e/o servizi: max punti 10;

3 ) Conoscenze relative alla gestione di biblioteche: max punti 5

4) Esperienze nel settore svolte in precedenza dal proponente: max punti 5.

MAX TOTALE PUNTI 70

I predetti requisiti, oltre che documentalmente provati, potranno anche essere autocertificati ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 445/2000. La Genesis si riserva la facoltà di richiedere idonea documentazione giustificativa e/o di verificare quanto autocertificato dai soggetti partecipanti.

Art. 6 Durata dell’affidamento

Il servizio avrà inizio con la stipula della convenzione e terminerà dopo un anno dalla data di sottoscrizione della convenzione stessa.

Art. 7 Modalità e termini di presentazione della domanda

Le domande di partecipazione redatte in carta semplice, in lingua italiana e firmate dal rappresentante legale, dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo aziendale sito presso la sede legale in Ischia alla Via Morgioni, n. 102 (aperto tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 12:00), o inviate a mezzo raccomandata con A./R. o a mezzo corriere con esclusione di qualsiasi altro mezzo,alla S.r.l. Genesis, Via Morgioni, n. 102 – 80077 ISCHIA (NA).

Sulla busta esterna, idoneamente sigillata, dovrà essere riportata la seguente dicitura: “Avviso pubblico per la selezione di partner nella gestione della Biblioteca Comunale e della Torre di Michelangelo”.

L’istanza dovrà essere formulata tenuto conto degli indirizzi ed i criteri indicati nei documenti allegati al presente avviso.

Le domande dovranno pervenire in busta chiusa, a mani, a mezzo raccomandata a/r o a mezzo corriere, al seguente indirizzo: S.r.l. Genesis, Via Morgioni, n. 102 – 80077 ISCHIA (NA), entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 5 maggio 2014.

Ai fini del rispetto dei termini di presentazione farà fede il timbro del protocollo aziendale apposto sulla busta e, per le domande spedite a mezzo servizio postale, farà fede la data di ricevimento da parte della Società.

Saranno automaticamente escluse le domande presentate fuori termine.

La società non assume alcuna responsabilità nel caso di dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del recapito da parte dell’aspirante o dalla mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

Alla domanda di partecipazione dovrà essere allegato, a pena di esclusione:

a) lo statuto e/o l’atto costitutivo del soggetto partecipante alla selezione unitamente a copia del documento del legale rappresentante;

b) il progetto redatto secondo le indicazioni contenute nell’art. 3 del presente avviso, sottoscritto dal legale rappresentante dell’Associazione;

c) ogni altra informazione o documentazione che il proponente ritiene utile alla valutazione dell’elaborato progettuale.

Art. 8 Assicurazioni

Eventualmente nel corso della gestione il soggetto affidataria dovrà presentare apposita polizza assicurativa RCT a copertura dei danni al patrimonio librario affidato.

Il soggetto cui verrà affidato l’incarico dovrà assicurare il proprio personale che presterà servizio presso la biblioteca comunale e la Torre di Michelangelo contro i rischi infortuni e malattie connesse allo svolgimento delle mansioni loro affidate e per la responsabilità civile verso terzi derivante dall’esercizio di dette mansioni.

Art. 9 – Divieto di cessione del contratto

È assolutamente vietata le cessione totale o parziale dei servizi oggetto dell’affidamento, pena la risoluzione del contratto in danno dell’affidatario.

Art. 10 – Revoca e/o recesso

La Genesis potrà revocare l’affidamento del servizio, prima della scadenza, in qualsiasi momento e con preavviso di 1 mese, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, qualora il gestore incorra in gravi inadempienze od omissioni di quanto previsto nel presente avviso.

Art. 11 – Verifiche

La Genesis si riserva di effettuare verifiche finalizzate a valutare l’andamento della gestione in termini di efficienza ed efficacia e/o ad accertare la corretta esecuzione e l’esatto adempimento di quanto previsto dal presente avviso,autonomamente o con il coinvolgimento del gestore.

Art. 12 – Contenzioso

Qualunque contestazione o controversia che dovesse insorgere tra le parti sulla interpretazione o esecuzione dei servizi disciplinati dal presente avviso, sarà devoluta alla competenza, esclusiva ed inderogabile, del Tribunale di Napoli.

Art. 13 – Tutela della Privacy

Coloro che presentano la propria candidatura, ai fini indicati nel presente avviso pubblico, forniscono dati ed informazioni, anche sotto forma documentale, che rientrano nell’ambito di applicazione del D. Lgs. n. 196/2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”).

Il titolare del trattamento è la Genesis s.r.l. S.r.l. con sede alla via Morgioni, n. 102 – 80077 ISCHIA (NA). Il responsabile del trattamento è l’Amministratore Delegato.

Ai sensi dell’articolo 13 del citato D.Lgs. n.196/2003, con la presentazione della candidatura, l’interessato acconsente espressamente al trattamento dei dati personali secondo le modalità indicate precedentemente.

I dati forniti dagli interessati saranno raccolti e trattati ai fini del procedimento di formazione di apposito elenco e dell’eventuale affidamento dell’incarico professionale e saranno utilizzati secondo le disposizioni di legge vigenti, nel rispetto della privacy.

Art. 14 – Pubblicità e Informazioni

Del presente Avviso sarà data pubblicità sull’Albo Pretorio on line sul sito web del Comune di Ischia (www.comuneischia.it) per giorni 15 (quindici).

Gli interessati, per eventuali informazioni e/o chiarimenti, potranno contattare la S.r.l. Genesis, via Morgioni, n. 102 – 80077 ISCHIA (NA) ai recapiti telefonici: 081/983220-081/5070821.

L’esito della procedura sarà pubblicato all’Albo Pretorio on-line del Comune di Ischia.

Ischia, 15 aprile 2014

Have your say