Video

FORIO CALCIO: MARTEDI’ DIMISSIONI IN MASSA

“Ora basta, il comportamento dell’arbitro sabato è stato inaccettabile. Al Salvatore Calise non ha vinto il Procida, non ha perso il Forio, ha perso il calcio intero. La struttura sportiva si basa sulle società dilettantismi che sono tantissime e sono il vero zoccolo duro del movimento. Queste non possono sopportare di avere degli arbitri che vengano a maturare se non hanno le possibilità di farlo. Ci sono alcuni che dimostrano troppi limiti fin dalle prime uscite e non è giusto che società che investono fior di migliaia di euro paghino per loro incapacità.” E’ un fiume in piena l’avv. Nicolella che questa mattina abbiamo incontrato a Forio. “ Ora basta-ribadisce- non ne posso più. Martedì da parte di tutti i dirigenti del Forio, ed io tra questi, insieme al presidente Vuolo saranno presentate le dimissioni sul tavolo del presidente della LND Vincenzo Pastore. Un gesto forte per far capire che non possiamo essere il capro espiatorio di un movimento che non funziona.” Infine spiega Nicolella “ Mi dispiace solo che qualcuno del Procida abbia frainteso il mio comportamento e quello dei tifosi: nulla avevamo contro la squadra ed i tifosi dell’isola di Graziella; ogni nostra forma di protesta e di contestazione era solo rivolta all’arbitro.”

Have your say