Video

AD AVERSA IL SUCCESSO DELLA LINEA GIOVANE E DELLA LINEA ISCHITANA

La vittoria di Mister Porta è anche la vittoria dei giovani e dell’isola d’Ischia. E’ il successo dei giovani tanto richiesti sul rettangolo di gioco dall’ex presidente ed attuale spoonsor Lello Carlino, e dell’isola d’Ischia per lo spazio che è stato concesso a chi sull’isola è nato e vive. Sarà la strada buona per giungere all’obiettivo finale? è difficile prevederlo, ma non possiamo che essere contenti su quanto si sia verificato al Bisceglia di Aversa. Il risultato ci ha quasi meravigliato, forse perchè troppe volte siamo stati bombardati dal messaggio che con i giovani e sopratutto con gli isolani “non si va da nessuna parte”. Di giovani in campo oggi ce ne erano tanti. Addirittura sette nati dal 1992 in su, dai 21 anni a scendere: Ci riferiamo a: Finizio ’92, Tito ’93 (due terzini troppe volte in passato messi in discussione) De Francesco ’94, Armeno ’94 (che in un centrocampo a 4 rende certamente di più) Conte ’95, Di Maio 95; ed Austoni 94. E poi finalmente abbiamo rivisto in campo tanti calciatori nati e cresciuti sulla nostra isola. Oggi anche loro sono tornati a brillare: Mennella (finalmente ritornato tra i pali per la soddisfazione di tutti i tifosi) Mattera (sperando che non ci lasci) e Conte (un campioncino in erba, quando era giovanissimo, finito anche tra gli obiettivi della Fiorentina). Che sia la strada giusta? E’ diificile dirlo… certamente è la strada che ci piace di più

Have your say