Cronaca

APPROVATE LE TARIFFE DI ORMEGGIO PER IL PORTO DI CASAMICCIOLA

Il Comune di Casamicciola ha approvato le “Tariffe di ormeggio” per l’anno 2014, così come erano state proposte dal liquidatore della Società Marina di Casamicciola, Pierluca Ghirelli.

I “residenti storici”, coloro cioè che sono residenti nel Comune da più di 10 anni, hanno riservati 90 posti barca a tariffe agevolate. Per fare un esempio, un residente storico con un’imbarcazione tra i 7,21 e i 9,00 metri pagherà per la stagione, cioè dal 1 giugno al 30 settembre, 1.300 euro, mentre per tutto l’anno 2.000 euro, contro i 4.400 euro della tariffa ordinaria. Per i non residenti, inoltre, non è prevista una tariffa stagionale, ma coloro che non terranno la barca nel porto tutto l’anno dovranno pagare mensilmente. Così un’imbarcazione tra gli 8,00 e i 9,00 metri pagherà per il solo mese di luglio 1.620 euro, mentre per quello di agosto € 1.670.

Dal 1° giugno al 30 settembre, però, le imbarcazioni dei residenti non saranno collocate all’interno del porto, come avverrà invece nel resto dell’anno, ma presso i pontili all’esterno del molo di levante. I residenti, come contropartita per le tariffe più basse, non usufruiranno né dei servizi di ormeggio e disormeggio né di quelli idrici ed elettrici.

Per i residenti storici eccedenti i 90 posti barca riservati verranno applicate le tariffe ordinarie ridotte del 25%.

Sono previsti sconti per coloro che svolgono attività di “charter”, per coloro che portano a contrattualizzare uno o più amici, per i clienti storici non residenti.

 

Have your say