Attualità

BANDO MIUR, EDIFICI SCOLASTICI: 203 PROGETTI APPROVATI, ANCHE ISCHIA E PROCIDA TRA I BENEFICIARI

Bando Miur: 203 progetti approvatati nell’area metropolitana per verifiche di solai e controsoffitti degli edifici scolastici pubblici della città metropolitana di Napoli.
La città metropolitana di Napoli ha candidato n.207 proposte, su Napoli città e comuni metropolitani. Di queste sono state finanziate n.203 candidature, un successo davvero clamoroso sia in numero che per la distribuzione geografica omogenea delle stesse, su 203 finanziate 84 sono su Napoli città e 119 su tutti gli ambiti metropolitani”. E’ quanto afferma Domenico Marrazzo Consigliere Delegato alla scuola alla Città Metropolitana di Napoli.

Saranno oggetto di verifica tutti gli immobili di proprietà e quelli detenuti ex legge Masini. L’importo di ogni intervento è di € 12.000, di cui 2.000 sono cofinanziati dalla città metropolitana. Per tale motivo l’importo totale dell’intervento è pari ad € 2.463.000,00, il totale finanziato dal MIUR è pari ad € 2.030.000, quello cofinanziato dalla città metropolitana è pari ad € 406.000,00.

Tra i beneficiari del finanziamento compare anche l’Istituto I.S. “Cristofaro Mennella” dell’isola d’Ischia, infatti i fondi verranno utilizzati sia per la sede di Ischia situata in Via Michele Mazzella srl sia per la sede di Forio in Via Matteo Verde 10, anche Procida riceverà i fondi per l’istituto “F.Caracciolo” sede centrale edificio storico di Via Principe Umberto.

“Le candidature – ha concluso Marrazzo – sono state allestite e presentate direttamente sotto il controllo del coordinatore d’area Ing. Celano, a cui va tutto il mio riconoscimento per aver sostenuto da subito il progetto. La squadra tecnica che ha consentito il raggiungimento dell’obiettivo è composta dall’ ingegnere Vincenzo Brandi (come RUP) e da altri tecnici della nostra direzione Progettazione (arch. Marciano, arch. Iacente, arch. Manzo, arch. Leone, p.i. Noviello), ed è stata supportata da tutti i tecnici della direzione Gestione Tecnica Edilizia Scolastica tra cui il dirigente arch. Pedalino”.

Have your say