Attualità

PROCIDA. INAUGURATO LO “SPINETTI”. LUIGI MURO: “IO NON INVITATO? QUESTIONE DI STILE”

Sulla inaugurazione di stamani del campo sportivo “Mario Spinetti” di Procida, dopo i lavori eseguiti, interviene Luigi Muro, ex sindaco ed ex presidente del Procida Calcio che commenta il mancato invito alla cerimonia:

Oggi, nonostante la pioggia, splende il sole perché finalmente il “Mario Spinetti” torna alla comunità procidana sia pure non ancora completamente agibile, ma piuttosto che niente (di questi tempi) ….meglio piuttosto!

Non nascondo la mia amarezza nel dover prendere atto, ancora una volta, dello stile primordiale di chi ci amministra che divide le persone in “ amici” e “ nemici” al di la dei fatti e dei meriti.

Non invitare Luigi Muro, non quale persona ma quale Presidente che per 15 anni, insieme a tanti amici, ha portato il calcio procidano ai vertici regionali è l’ ennesima dimostrazione che chi governa(???) l‘ isola confonde l’Autorita’ che deriva dal ruolo rivestito con l Autorevolezza che prescinde dal ruolo e che ti viene riconosciuta dai fatti, dalle persone e dalle idee che metti in campo.

Non invitare Nicola Intartaglia il calciatore che più di altri si è affermato a Procida e che è stato il Capitano-trascinatore è una dimostrazione di ignoranza e presunzione.

L’ ottima iniziativa di ristrutturare il Campo sportivo messa in campo dalla capacità del Consigliere Gianni Scotto di Carlo ( guarda caso … poi defenestrato) resta e perciò applaudo anchio al fatto oggettivo ma mi piace ricordarlo con  4 foto : 

la prima ritrae il Campo prima della ristrutturazione del 2004 con Carla Gentile ( che in quanto a stile istituzionale ne aveva da vendere…) 

la seconda appunto con la inaugurazione corale ai giochi della gioventù 2004 

la terza  e quarta allorquando fu rifatto il manto erboso agli inizi degli anni ‘90 e il campo fu inaugurato con la sfida storica tra US Procida e Juve Procida con la presenza non solo dei Presidenti Antonio Barone e Franco Lubrano ma di tanti protagonisti del calcio procidano  e tantissimo pubblico.

QUESTIONE DI STILE appunto…. ma se non ce l’hai non lo puoi comprare”.

Have your say