Attualità

CAPRI-ANACAPRI VERTENZA FUNICOLARE. IL SINDACO LEMBO: “BASTA GUERRE SIAMO COMPLEMENTARI”

Dopo la frattura “politica” tra Capri ed Anacapri per il progetto della funicolare sotterranea, il sindaco di Capri, Marino Lembo, apre alla possibilità di dirimere la vertenza. E lo fa con un intervento sull’emittente nazionale la 7. (nella foto i sindaci dei due comuni dell’ isola Marino Lembo e Alessandro Scoppa)

La vicenda. lo stop dell’amministrazione comunale di Capri al progetto della funicolare sotterranea, ha spaccato in due l’isola, interrompendo i rapporti istituzionali tra i due comuni. La decisione del comune del porto è stata vista da quelli del comune collinare come un vero e proprio affronto agli abitanti anacapresi.

Ma l’intervento del sindaco Lembo in diretta a “L’aria che tira”, programma di La7, smussa gli spigoli ed apre nuovamente ad una sinergia con l’altro comune dell’isola: “Noi non abbiamo fatto alcun atto contro il Comune di Anacapri – ha detto Lembo – Siamo due realtà complementari. Quando siamo intervenuti sulla delibera, che riguarda la funicolare sotterranea, abbiamo da subito detto che siamo pronti a sederci ad un tavolo per discutere”.

Have your say