Attualità

E’ MORTO IL GEOLOGO FRANCO ORTOLANI. AVEVA STUDIATO I DISSESTI DELL’ISOLA D’ISCHIA

La scienza perde un grande studioso: è morto infatti il professor Franco Ortolani, 75enne professore ordinario di Geologia della Federico II. A stroncarlo un brutto male che aveva affrontato con coraggio raccontando sui social tutte le fasi della scoperta e poi successivamente delle cure a cui si era sottoposto, invano, per sconfiggerlo.

Il nome di Ortolani è spesso risuonato sulla nostra isola, accanto ai grossi eventi idrogeologici che hanno caratterizzato la storia recente del nostro territorio: non ha fatto mancare infatti le sue teorie sulla tragedia di monte vezzi del 2006 e sulla situazione degli alvei di casamicciola all’indomani dell’alluvione del 2009.

Sull’isola d’Ischia, gli eventi legati a forti acquazzoni si possono ripetere”: aveva sostenuto Ortolani che era giunto a questa conclusione: “Data la eccessiva urbanizzazione, di fronte a fatti straordinari come le cosiddette bombe d’acqua, non è pensabile porvi rimedio in maniera definitiva con interventi strutturali per eliminare i problemi”.

La cosa che però si può fare è quella di prevenire l’evento piovoso straordinario, in modo da mettere in sicurezza i cittadini con un pluviometro tarato in maniera tale da registrare l’entità della pioggia ogni due o tre minuti. In questo modo, potremmo avere alcune decine di minuti di tempo per mettere in sicurezza le popolazioni interessate. Non si può aspettare che avvenga l’evento”.

Ortolani aveva studiato pure i fenomeni dell’allagamento di ischia ponte e della riva destra:

Il problema dell’allagamento ad Ischia Ponte non si risolve con la scogliera”: lo ha sostenuto senza mezzi termini il prof.Ortolani. “Il fenomeno dell’alta marea comporta l’innalzamento del livello del mare in maniera uniforme, dunque potrebbe anche arrivare a sommergere qualsiasi scogliera realizzata”.

Ortolani aveva studiato anche il fenomeno dell’acqua alta alla riva destra del porto di ischia:

 lo studio aveva rilevato come la diminuzione della pressione atmosferica dovuta ad una perturbazione e l’influenza crescente della marea astronomica (alta marea e bassa marea) incidano in maniera significativa sul verificarsi del fenomeno dell’allagamento della banchina.

Nel 2014 lo stesso prof.Ortolani espresse parere negativo sul progetto di sfruttamento dell’energia geotermica che doveva essere localizzato nel territorio collinare del comune di Serrara Fontana.

Lo stimatissimo prof.Ortolani, più volte ospite delle nostre trasmissioni anche attraverso interviste specifiche, era stato eletto in parlamento, e siedeva tra i banchi di palazzo madama tra le file del movimento 5 stelle.

1 comment

  1. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia di un grande collega! Ho avuto il piacere di conoscerlo in occasione dell’alluvione di Casamicciola nel 2009. Con lui se ne va un osservatore attento alle problematiche geologiche dell’Isola d’Ischia. Riposa in pace! Aniello Di Iorio Geologo

    Rispondi

Have your say