Cronaca

CONTRASTO ALLA PESCA ILLEGALE, ALTRI DIPORTISTI DENUNCIATI NEL PORTO DI FORIO PER CATTURA DI ESEMPLARI DI TONNO ROSSO SOTTOMISURA

Continua l’attività di repressione della pesca indiscriminata di novellame di tonno rosso.
Questa mattina a Forio il personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Forio, al comando del tenente Alessio de Angelis, ha intercettato una barca con 23 esemplari di tonno rosso sottomisura, allo stato giovanile, del peso complessivo di appena 29 kg.

Il prodotto ittico e le lenze utilizzate, corpi del reato, sono stati sequestrati e confiscati. Successivamente i tonnetti sono stati distrutti: per i veterinari dell’asl “non erano adatti al consumo umano”.
I responsabili individuati sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria e dovranno rispondere di detenzione di esemplari di specie ittica di taglia inferiore alla taglia minima in violazione della vigente normativa; per questo reato è previsto l’arresto da due mesi a due anni o un’ammenda fino a 12.000 euro. Nei prossimi giorni verranno effettuati dalla capitaneria isolana ulteriori controlli sull’intera filiera della pesca, anche nei punti di ristorazione.

 

Have your say