Video

BARANO NEL CAOS. CON GIANNI DI MEGLIO FUORI LA PORTA, SI CONFERMA GAGLIOTTI

Barano Calcio nel caos. Rapporti tesi nello spogliatoio che determinano i risultati negativi o risultati negativi che rendono i rapporti tesi? Comunque vada, nello spogliatoio del Barano l’atmosfera è davvero pesante. Mister Gagliotti sente la presenza di Gianni Di Meglio fuori la porta.

Da informazioni provenienti da persone ben informate dei fatti della società bianconera emerge un’ambiente molto teso. Infatti,  pare che nelle ultime settimane ci sia stato qualche screzio, a voler essere misurati, tra alcuni rappresentanti della squadra bianconere e l’allenatore Nunzio Gagliotti. Da quanto trapela, infatti, sarebbero diversi i calciatori che avrebbero manifestato qualche mal di pancia nei confronti del mister, sfociato anche in momenti di tensione all’interno dello spogliatoio.

Da Casal di Principe, partita con l’Albanova, rimbalzano voci che confermano un intervallo dai momenti piuttosto  burrascosi, con dei toni che non lascerebbero pensare, sicuramente, a discorsi motivazionali da parte del tecnico. E questo episodio facendo la somma con altri delle partite precedenti, avrebbe spinto la società addirittura a valutare l’ipotesi di allontanare l’allenatore. Immediatamente è stato avviato un dialogo con Gianni Di Meglio, l’allenatore dello scorso anno, apprezzato nonostante la retrocessione in Promozione (poi annullata con il ripescaggio estivo). Ma all’ultimo istante, pare con Gianni Di Meglio ad attendere fuori dal campo pronto a subentrare a Nunzio Gagliotti è giunto, l’ennesimo colpo di scena. Nuovo dietro front: ha prevalso, infine, la decisione di andare avanti con Gagliotti . Decisivo un faccia a faccia avvenuto ieri pomeriggio tra Giacinto De Siano, Nunzio Gagliotti, Mimmo Esposito e la squadra. De Siano, allenatore in prima per alcuni mesi, prima di lasciare via libera a Gagliotti, è risultato determinante nella decisione presa.

Have your say