Attualità

EAV. VALERIO D’AMBRA (MATTEI): “CARO DE GREGORIO, LA REALTA’ E’ UN’ALTRA!”

La situazione del servizio bus gestito dall’Eav sull’isola d’Ischia sempre sotto la lente d’ingrandimento degli utenti: dopo aver inviato una nota al dirigente Vignola, contenente proposte concrete su come rimediare ai ritardi provocati agli studenti all’arrivo a scuola, il rappresentante del “Mattei” di Casamicciola, Valerio d’Ambra analizza e commenta, punto per punto, le dichiarazioni rese a Teleischia dal presidente dell’azienda trasporti, Umberto de Gregorio:

Posso capire la drastica vostra situazione fino al 2018, caro Presidente De Gregorio, ma dire che in cinque lunghi anni sono stati comprati solo 56 Bus per tutta la società EAV s.r.l. è un po’ strano! Qui ad Ischia circolano solo ferri vecchi! Quando sono per strada li vedo soltanto fermarsi per disagi particolari e/o a volte vedo anche pullman traino che portano quelli rotti (vecchi). Penso, inoltre, che sia inutile confrontare i chilometri percorsi del 2013 a quelli del 2018 e del 2019. Presidente De Gregorio, lei dice nell’intervista fatta da TeleIschia che qui ad Ischia abbiamo dai n°40 ai n°50 pullman nuovi e poi dice che ad Agosto ne circolavano 50 e a settembre 37! Personalmente non ho mai visto un grosso numero di bus nuovi sull’isola! Dice, inoltre, caro Presidente De Gregorio, che la regione comprerà insieme alla Sua società EAV s.r.l. dei pullman nuovi entro il nuovo anno (dicembre 2019), rispondo io: Fino all’arrivo di questi nuovi acquisti continueremo a fare ritardo a scuola? Tutti i dati che ci ha letto potranno anche essere positivi, e ne sono felice, ma qui ad Ischia questi migliaia di chilometri li stanno percorrendo dei pullman vecchi e che si deteriorano sempre di più dopo ogni decina di chilometri! Ma è anche normale. Mi parla poi dell’acqua nel gasolio: due sono le possibilità, o qualcheduno ce lo ha messo o quest’ultimo arriva in sede già con l’acqua. Il Presidente, infine, dice che entro la prossima estate 2020 avremo di sicuro delle decine di pullman nuovi, e io lo spero! Concludo dando i miei più cordiali saluti e auguri alla società EAV che spera di continuare così, cioè risanando sempre di più quel bilancio che nel 2013 era molto ma molto negativo”

1 comment

  1. E si spera anche più ecologici!!!

    Rispondi

Have your say