Cronaca

MOVIDA ISCHITANA. COLPITA UNA RAGAZZA AL MOJITO: 18.ENNE NAPOLETANO DENUNCIATO PER LE LESIONI AGGRAVATE

Denunciato diciottenne a piede libero per lesioni aggravate. Il giovane napoletano I.G. era all’interno del locale Moijto quando ha colpito una ragazza di 23 anni: le ha scagliato contro un tavolino, ed una sedia. Il fermo è stato effettuato dagli agenti della Polizia di Stato, coordinati dal Vicequestore Mannelli, prontamente accorsi sul posto.

Il fatto. L’ennesimo episodio di violenza è avvenuto ad Ischia,  sulla accorsatissima Rive Droite, nel locale Moijto già finito agli onori della cronaca per il ferimento di un 22enne napoletano con un coltello. Erano da poco passate le 2.00 di questa mattina, e si tratta delle ore centrali della movida notturna, quando il giovane napoletano dopo una discussione abbastanza accesa con una ragazza ha perso il controllo. Il giovane napoletano si è poi alzato dal suo posto rovesciando il tavolino contro la ragazza, e poi scagliandole contro una sedia. La ragazza è stata poi trasferita all’ospedale Rizzoli dove è stata medicata per leggere ferite guaribili in pochi giorni.

Sul posto sono giunti, in pochissimo tempo, gli agenti della Polizia di Stato che hanno provveduto a fermare il giovanissimo napoletano. Il ragazzo I.G. è stato quindi denunciato a piede libero per violenza aggravata.

Have your say