Cronaca

ISCHIA: 40 SPINELLI PRONTI ALL’USO. ARRESTATO SPACCIATORE DALLA POLIZIA DI STATO

Oggi pomeriggio gli agenti del commissariato di Ischia hanno fermato Ernesto Nicolella, 19enne napoletano, in possesso di quaranta spinelli di hashish già confezionati. La persona è stata arrestata. L’operazione è stata brillantemente coordinata dal Vice Questore Aggiunto Alberto Mannelli.

Gli agenti del commissariato di Ischia con la decisiva collaborazione del cane Kira, hanno fermato, verso le 13.30, il 19enne napoletano appena giunto al porto di Casamicciola, dopo essere sceso dall’aliscafo Snav proveniente da Napoli, e partito alle 12.30.

Davvero importante il ruolo dell’unità cinofila della Questura di Napoli, presente sull’isola verde da diversi giorni. Il cane  ha subito “segnalato” il giovane che aveva con sé una grande valigia ed una borsa più piccola.
Dal controllo, i poliziotti hanno scoperto che il 19enne aveva nascosto nella valigia, tra i capi di abbigliamento, un involucro sigillato con del nastro adesivo.
Nello scartare il pacchetto, i poliziotti hanno trovato un alberello profumatore adagiato sopra due piatti di plastica, tra i quali erano stati riposti quaranta spinelli di hashish già confezionati. E grande è stata la sorpresa per gli agenti: caso più unico che raro è  il fatto che l’erba non fosse riposta in bustine ma gia’ pronta “in canne singole” per essere “fumata”.

L’alberello del tipo “Arbre Magique” posto all’interno della valigia con l’intenzione di depistare eventuali cani poliziotto, non ha sortito l’effetto voluto: l’olfatto sopraffino del cane Kira anche questa volta non si è fatto ingannare dal profumo e lo spacciatore è stato preso.

Il giovane, Ernesto Nicolella, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente, e la droga è stata sequestrata.

Have your say