Attualità

EMERGENZA N.U., DE LUCA: “I COMUNI SI AFFRETTINO AD INDIVIDUARE NUOVE AREE DI STOCCAGGIO”

“Rivolgo il mio appello ai Comuni della Campania, perché si muovano a individuare siti di stoccaggio per i rifiuti per il mese di settembre, quando chiude Acerra e rimarranno a terra 80.000 tonnellate di rifiuti”. Lo ha detto il presidente della Regione Vincendo De Luca.

L’allarme è in vista dello stop del termovalorizzatore per manutenzione: “I Comuni hanno il dovere di trovare ognuno un sito di stoccaggio provvisorio, ma sembra che siano tutti distratti. Sembra che settembre non debba mai arrivare ma è domani mattina, quindi sappiano i cittadini che i Comuni hanno il dovere di preparare i siti di stoccaggio e se non lo fanno lasciano per terra i rifiuti per un mese a terra. Non so come dirlo. Questo dovere deve essere compiuto in primo luogo dal Comune di Napoli, dai Comuni più grandi della Regione. Bisogna preparare siti stoccaggio, impermeabilizzarli, organizzare il drenaggio e prepararli per ospitare i rifiuti per 40 giorni, non tutti, ma almeno la metà dovrà essere stoccata”.

Have your say