Attualità

LACCO AMENO. DA BONIFICARE GLI IMPIANTI IDRICI DEL “REGINA ISABELLA”

Il sindaco di Lacco Ameno ha emesso un’ordinanza con la quale impone la bonifica della struttura e degli impianti dell’Hotel Regina Isabella, con successiva effettuazione di nuove analisi per la ricerca della Legionella.

Il provvedimento trae origine dal fatto che il 30 maggio scorso il dipartimento di prevenzione dell’asl ha riscontrato un caso di legionellosi a carico di un turista alloggiato presso la struttura alberghiera lacchese.

L’Arpac di Salerno aveva relazionato “la presenza, nei campioni ambientali prelevati presso l’albergo di modeste concentrazioni di legionella, in alcuni punti della rete idrica e termale…”

Per questi motivi il sindaco Pascale ha ordinato all’ing.Carriero, legale rappresentante della società proprietaria del complesso alberghiero “Regina Isabella”, di adottare alcune misure di controllo:

la bonifica della struttura alberghiero-termale, provvedendo ad individuare le cause certe di queste continue positività, nelle acque potabili interne alla struttura, fredde e calde, eventualmente di quelle termali, delle condutture, delle docce, dei diffusori, dei rompigetto dei rubinetti, delle torri di raffreddamento e dei condensatori evaporativi dei condizionatori d’aria, dei serbatoi di accumulo dell’acqua calda e fredda, dei filtri dell’acqua e degli idromassaggi…”

Dopo l’avvenuta bonifica, dovranno essere richieste nuove analisi a cura del laboratorio preposto al controllo, che dovranno essere eseguite dopo circa 48 ore della disinfezione effettuata.

Have your say